spyro

Scoperto un codice demo di Spyro the Dragon nella Crash Bandicoot N Sane Trilogy A questo punto fanno prima ad annunciarlo

5230 0

Trovato un codice scritto appartenente a Spyro the Dragon, nella trilogia del marsupiale.

Ci sono tante di quelle voci di corridoio sul possibile remake della trilogia originale di Spyro, da scriverci un romanzo. Probabilmente se Activision voleva tenerlo segreto, lo sta facendo del modo peggiore possibile. Il remake dovrebbe contenere i tre giochi originali di Spyro usciti sulla prima Playstation, in un unico pacchetto, esattamente come avvenuto per Crash, uscito ormai l’anno scorso.

Ne parlavamo in una notizia della settimana scorsa, dove Activision parlava di quel che ha intenzione di fare con i videogame nel 2018, e tra tutte le sue attività, molti dei loro giochi delle generazioni passate, subiranno un processo di rimasterizzazione. 

Adesso, l’ultima notizia è venuta fuori da un utente di Twitter,  BetaM, che si era messo ad analizzare il codice di sorgente della Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, e ha trovato un codice demo per un gioco di Spyro.

L’utente in questione, sostiene che il codice è stato aggiunto di proposito, anche se lui stesso non è sicuro quale fosse stato lo scopo. Probabilmente sarà stato un residuo di codice per chi avesse provato a mettere la famosa combinazione per far apparire, appunto, la demo di Spyro nell’originale Crash 3. O magari è un riferimento al remake della trilogia di Spyro non ancora annunciata, non lo sapremo fino a un annuncio ufficiale da parte di Activision.

spyro
Credits to https://goldentigerdragon.deviantart.com/

Le curiosità su Spyro
Giocando una copia pirata del gioco di Spyro: Year of the Dragon, il gioco, oltre ad avvertire il giocatore che il sistema ne è consapevole, potrebbe eliminare le uova raccolte durante le partite, completamente a random, bloccare alcuni personaggi speciali con cui solitamente si puo’ interagire oppure alcune volte potrebbe persino alterare completamente i progressi di gioco.

Si è saputo inoltre che all’inizio dello sviluppo, Spyro doveva avere la pelle di colore verde. Ma è stata cambiata a causa dei problemi che potevano presentare il suddetto colore, ad esempio Spyro senza volerlo era capace mimetizzarsi coi prati ed il terreno dove il draghetto scorrazza. Insomniac Games aveva così deciso di cambiare il colore verde con il viola, in modo da evitare possibili fastidi e magagne di gameplay.

Manuele Musso

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.