seiyuu awards

Seiyuu Awards 2018: I vincitori di quest’edizione! I vincitori della dodicesima edizione degli oscar al doppiaggio giapponese.

5630 0

Si è appena tenuta la dodicesima edizione dei Seiyuu Awards,  evento annuale che premia i seiyuu che più si sono distinti nell’anno precedente in ambito anime, lungometraggi e programmi radiofonici.
La scorsa edizione ha visto il generarsi di molte polemiche da parte dei spettatori a causa del monopolio dei premi per il lungometraggio “Kimi no na wa” (conosciuto nel mondo come Your Name) di Shinkai Makoto, in particolare quelli per i migliori protagonisti maschili e femminili in quanto a doppiare i protagonisti erano due attori anzichè dei seiyuu professionisti.
Ma scopriamo assieme l’elenco dei vincitori di quest’edizione:

Best Rookie Award (premio alle nuove proposte):

Nanase Ayaka
– Fukuo Yui
– Nishiyama Kotarou
– Horie Shun  (Nezumi in Juuni Taisen)
Yashiro Taku (Tiger Mask W)

i vincitori della categoria rookie tytryrt visual ykuikiul yleban

Best Opening Award (premio alla miglior opening di un anime)

– “Youkoso Japari Park he” dell’anime “Kemono Friends” e cantata dalle “Doubutsu Biscuits x PPP” (gruppo composto dal cast delle seiyuu dell’anime)

Best Personality Award (premio per l’impegno alle trasmissioni radiofoniche e web radio)

Sakura Ayane e Oonishi Saori (conducono un programma radiofonico in coppia)
best personality 28660291_1875679289348296_4187319683097034752_n
Sinergy Award (premio per il seiyuu che doppia quasi un intero cast di una serie o un lungometraggio)

Cattivissimo Me 3 
minions

Premi speciali per la carriera:

Choo (Tomiyama Kei Award)
Tominaga Miina (Takahashi Award)
Masuoka Hiroshi (premio speciale per aver lavorato anche a produzioni straniere)
Kataoka Tomie (premio speciale per aver lavorato anche a produzioni straniere)
Matsutani Takayuki
Licca-chan (50imo anniversario per la bambola giapponese)

Prima delle premiazioni principali si è voluto fare un momento commemorativo ai seiyuu Tsuru Hiromi (Bulma di Dragon Ball) e Ohki Tamiyo, che sono venuti a mancare negli ultimi 12 mesi, seguito da alcuni istanti di silenzio rispettoso.
28576046_1875691392680419_1478487451642101760_n commemorazione
Subito dopo sono state premiate finalmente le seguenti categorie, le più importanti di questa manifestazione:

BEST FEMALE SUPPORT AWARD:

Oonishi Saori
– Ayane Sakura

BEST MALE SUPPORT AWARD:

Suwabe Juunichi (al momento della premiazione, l’artista ha tirato fuori un foglio A4 con il lunghissimo elenco dei ruoli doppiati nel 2016-2017, citando in particolare Victor Nikiforov di Yuuri on Ice, tra le risate del pubblico in sala. Un momento comico che però fa molto riflettere sulla scorsa edizione dei Seiyuu Awards)
suwabe

BEST FEMALE PROTAGONIST AWARD:

Kurosawa Tomoyo (per il ruolo di Phosphophyllite in “Houseki no Kuni”, durante la premiazione ha commentato tra le lacrime di commozione di esser felicissima oltre che sorpresa della vittoria)

BEST MALE PROTAGONIST AWARD:

Toyonaga Toshiyuki (per il ruolo di Katsuki Yuuri in Yuuri on Ice. Alla premiazione non ha trattenuto il singhiozzo e le lacrime, dichiarando di non essersi aspettato di vincere quest’anno, specialmente per la prima volta nella sua carriera)
trising-limited

Sara Roncaglia

Appassionata al Giappone sin dalla tenera età. I suoi hobby sono il disegno, la musica e il cosplay, da sempre è invaghita del mondo del doppiaggio e dopo esser cresciuta con il doppiaggio italiano, scopre il vasto mondo del doppiaggio giapponese, di cui è grandissima fan e spera di poterne conoscere qualcuno! Info sui seiyuu? Lei è la persona che fa per voi!