the division 2

The Division 2 è in sviluppo Ubisoft ha bisogno di un seguito come The Division 2 per mettere in pratica i miglioramenti che servono

5057 0

Ubisoft ha ufficialmente annunciato che The Division 2 è in sviluppo, e lo vedremo all’E3 2018. Lo scrive il direttore creativo Julian Gerighty, pubblicando il post sul loro sito, le seguenti parole:

“Che anni pazzeschi sono stati nel team Massive! Quando abbiamo iniziato a lavorare a Tom Clancy’s The Division per la prima volta, sapevamo di avere qualcosa di speciale, qualcosa in cui abbiamo fermamente creduto e volevamo crearlo nel modo giusto. E non ci saremmo mai riusciti senza il vostro aiuto.”, scrive Julian. “Da quando The Division era uscito, due anni fa, siamo rimasti concentrati su questa filosofia. Abbiamo continuato a creare più opportunità, per interagire con i livestream, sondaggi e social media. Abbiamo anche introdotto i server di test pubblici, in modo da poter ottenere feedback immediati prima di integrare i principali cambiamenti al gioco. Non abbiamo mai smesso di voler rendere The Division migliore, e il nostro più recente aggiornamento lo dimostra, visto il vostro immenso supporto.

Tutte quelle possibilità di gioco e quelle esperienze hanno fatto in modo che anche il nostro team migliorasse. Siamo preparati e arzilli per entrare in azione, basandoci sui vostri feedback. E ora, molto più di prima, abbiamo una visione chiara di cosa è importante e cosa rende The Division un’esperienza speciale per così tante persone. Continueremo a celebrare l’anniversario dell’anno 2, supportandovi con i nuovi Eventi Globali e miglioramenti per Xbox One X.

Detto questo, abbiamo sempre preso la storia del gioco che abbiamo lanciato nel 2016 come l’inizio di un capitolo di una saga più grande e quest’oggi siamo felici di condividere alcune info su cosa avremo in serbo per l’universo di The Division.

“Siamo elettrizzati di annunciare che stiamo lavorando a Tom Clancy’s The Division 2 e lo sviluppo sarà capitanato da Massive Entertainment in collaborazione con Ubisoft Reflections, Red Storm Entertainment, Ubisoft Annecy, Ubisoft Shanghai e Ubisoft Bucharest. The Division 2 sarà retto dalla versione più aggiornata dello Snowdrop engine, che ci permetterà di realizzare le nostre ambizioni per il seguito, ma più importante, abbiamo preso tutto ciò che abbiamo imparato durante questi due anni e lo applicheremo al seguito, per fare in modo che venga il meglio possibile.

Parte di questo vuol dire riconoscere il vostro impegno in The Division. Con ciò in mente, stiamo aggiungendo un nuovo tipo di Trofeo/Obiettivo chiamato “Shields” al gioco. Guadagnarlo sbloccherà uno speciale premio quando The Division 2 sarà uscito. Da parte di tutti gli studi di Ubisoft che hanno contribuito a The Division, vi ringraziamo per il supporto che ci avete dato in questi due anni. Non vediamo l’ora di mostrarvi cosa abbiamo in serbo per The Division 2 all’E3 2018 di Giugno!”

fonte

 

Manuele Musso

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.