Ash Vs Evil Dead: Chiusa al termina della terza stagione Ash Williams e il suo folle spin-off non superano la soglia della terza serie, colpa di un pesante calo d'ascolti negli USA

5761 0

Forse per molti sarà una bruttissima notizia, ma la serie Ash Vs Evil Dead verrà cancellata al termine della terza stagione. 

Prepariamoci quindi a dare addio ad Ash Williams, al suo boomstick e alla sua iconica mano motosega, prodotta dall’emittente Starz, Ash Vs Evil Dead è nata come serie TV spin- off della trilogia cinematografica creata da Sam Raimi da noi conosciuta come La Casa ( Evil Dead).

Il 29 aprile segnerà quindi la chiusura della serie, con il finale della 3a stagione, un addio quasi certamente dovuto ad un potente calo di ascolti. Negli USA, dove mancano solo 2 episodi al termine della serie, la stagione avrebbe totalizzato solamente 177,000 visualizzazioni, sicuramente non abbastanza per garantire ad Ash e compagni una nuova sfida ai demoni.

Carmi Zlotnik, presidente della programmazione della Starz, ha rilasciato queste dichiarazioni :

Ash vs. Evil Dead ha accompagnato il pubblico in un viaggio pazzesco per tre stagioni grazie alle fantastiche performance e agli sforzi creativi di Sam Raimi, Bruce Campbell, Rob Tapert, l’intero cast e la troupe. Siamo orgogliosi di chiudere la serie col botto… di sangue.

Il protagonista, Bruce Campbell ha annunciato che con questo si chiude il capitolo legato ad Ash Williams, aggiungendo poi:

 Ash vs. Evil Dead è stata una delle avventure più belle della mia vita. Ash Williams è stato il ruolo della mia vita. E’ stato un onore riunirmi con Rob Tapert e Sam Raimi, i miei partner nella saga di Evil Dead, per dare ai nostri fan un altro assaggio di quest’irriverente horror/comedy. Sarò sempre grato a Starz per l’opportunità di rivisitare il franchise che ha dato il via alle nostre carriere.

Assieme ad Ash, fra i protagonisti di questo viaggio nel horror splatter abbiamo incontrato anche Ray Santiago interpreta Pablo Simon Bolivar, Dana DeLorenzo nei panni di Kelly Maxwell, poi a seguire Lucy Lawless nelle vesti di Ruby, la serie nella terza stagione aveva visto l’aggiunta nel cast di Arielle Carver-O’Neill nel ruolo di Brandy, figlia di Ash.

Un duro colpo per chi ha amato lo stile unico di questa serie, ma chi lo sa forse non è un addio, ma solo un arrivederci
Fonte: Variety

Per tutte le notizie sul mondo dello Spettacolo seguite Cinefili Scatenati su Facebook
bannercinefiliscatenati

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD