Ghost Rider: Nicholas Cage parla delle idee iniziali della pellicola L'attore torna a parlare del personaggio spiegando come il risultato finale sia molto differente da come lui e Goyer lo avevano pensato

4161 0

Nella galassia dei cinecomics “indipendenti” dal mondo MCU, abbiamo avuto modo di assistere a 2 pellicole  ( nel 2007 e nel 2012 ) soliste dedicate all’amatissimo personaggio di  Johnny Blaze/ Ghost Rider, che si sono rivelate meno di successo di quando inizialmente preventivato.

L’attore protagonista, Nicholas Cage, durante un intervista, ha spiegato come le idee iniziali riguardo alla pellicola fossero molto differenti. Ghost Rider era nato con l’idea di un film vietato ai minori, molto dark di quanto poi sia risultato, peccato che le idee della produzione fossero molto diverse.

Credo che quando i film su Ghost Rider sono usciti, Marvel non aveva ancora capito l’intero processo, ora che ci sono riusciti e sanno esattamente cosa fare, funziona benissimo.

Sai, Ghost Rider è sempre stato un film vietato ai minori. David Goyer aveva realizzato uno script brillante, era quello che volevamo seguire, ma non so per quale motivo hanno deciso diversamente.

Ghost Rider è sempre stato pensato per essere un personaggio spaventoso con Rated R, ma non sono riusciti a capirlo prima.

Ghost Rider è stato progettato per essere un supereroe spaventoso con una valutazione e un margine R e non avevano proprio funzionato

Lo stile dei cinecomics di quel periodo era molto meno “libero” di quanto lo sia ora, dopo che pellicole come Logan e Deadpool hanno sdoganato il genere R-Rated. probabilmente se la Casa delle Idee decidesse ora di girare un film sul personaggio lo script originale di David Goyer sarebbe stato accettato senza modifiche, risultando un film molto più maturo.

I diritti di sfruttamento del personaggio dello spirito della vendetta, Ghost Rider, sono tornati nuovamente in mano alla Marvel la quale ne ha già fatto uso all’interni di una delle sue serie TV aggiungendo al rooster di Agent of SHIELD l’incarnazione più recente del personaggio ovvero il rider Robbie Reyes.

Voi cosa ne pensate ? vorreste vedere una nuova versione Rated di Ghost Rider?

Fonte: CBR

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD