I Conigli di John Marsden e Shaun Tan arrivano in Italia grazie a Tunuè La colonizzazione dell’Australia come denuncia sociale, in una novel premiata con il Children’s Book of the Year award

4974 0

Un gruppo di conigli arriva dal mare per esplorare un mondo sconosciuto. Ma non è solo questo, è l’inizio della colonizzazione. I conigli si prendono la terra, il cielo, gli animali, le piante, i figli dei nativi. In brevissimo tempo diventano migliaia, addirittura milioni, e distruggono tutto. A raccontarci ogni cosa è un narratore invisibile, che attraverso lo sguardo e la parola si fa portatore della storia, altamente simbolica e senza espliciti riferimenti a fatti realmente accaduti, di un popolo oppresso e devastato da un’invasione e da una lotta di resistenza che si risolve, di volta in volta, in una sconfitta.

unnamed

John Marsden e Shaun Tan firmano un libro illustrato in cui il gioco dell’assurdo, orchestrato da testi poetici e immagini magneticamente grottesche, mostra la più profonda verità sul senso della prevaricazione.
A portare anche in Italia la graphic novel , I conigli, vincitrice del Children’s Book of the Year award, troviamo la casa editrice Tunuè con la sua Collana Mirari, in un edizione cartonata da 32 pagine a colori, in formato 23,5×31 cm. 

Dalla storia dei due autori australiani nel 2014 è stata tratta una premiata opera teatrale andata in scena in Australia, intitolata The Rabbits 


Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD