Marvel: Hunt for Wolverine spiegherà come Wolverine sia uscito dalla statua di adamantio Un primo mistero sulla sua resurrezione trova risposta sulle pagine della miniserie

6518 0

Lo avevamo lasciato in una statua di adamantio nel momento della sua morte, poi Marvel Legacy#1 lo ha riportato in mezzo a noi, ma come si è liberato dalla sua tomba Wolverine ?

Ora abbiamo qualche informazione in più, anche se il come sia tornato in vita e perchè rimangono ancora misteri da risolvere.

Nel 2014, dopo La Morte di Wolverine,  scritta da Soule gli X-Men avevano nascosto la “tomba di adamantio” in un luogo isolato ad Alberta, in Canada.

Nonostante solo qualche X-Men e pochi amici fidati conoscessero la vera ubicazione , i Reavers sono riusciti a scovare la tomba con l’intento di rivendere l’adamantio per soldi, senza contare che anche il cadavere di Wolverine vale certamente un buon prezzo.

Gli X-Men però riescono a mettere i bastoni tra le ruote a Pierce e compagni Cybernetici, che rinunciano al colpo portando via solo una parte del metallo, e scoprendo che la tomba è vuoto, il cadavere non è lì.

Leggi anche: 4 miniserie per mostrare il ritorno di Wolverine

In realtà tutto questo a noi è già noto, visto che ci viene mostrato in Marvel Legacy#1, ma ora sappiamo quando e come sia uscito da li il corpo di Logan.
La risposta è semplice: chi può far uscire il cadavere dalla statua ? Kitty Pride, la voce narrante di Hunt for Wolverine, che ci mostra l’accaduto in un flashback.

Su idea di Colosso, Kitty ha usato il suo potere per estrarre Logan e dagli un degno funerale, un operazione difficilissima che porta i poteri di Pride all’estremo come non accadeva dal suo viaggio nello spazio ( dentro un missile ) in Astonishing X-Men di Joss Whedon e John Cassaday.

Questo però non spiega esattamente come sia risorto Wolverine, qualcuno lo ha trovato e portato via dalla sua tomba? è semplicemente risorto?  La risposta dovrebbe arrivare nei quattro spinoff di Hunt for Wolverine: Weapon Lost, Adamantium Agenda, Claws Of A Killer e Mystery in Madripoor.

Voi cosa ne pensate ?

Fonte :cbr

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD