Michelle Pfeiffer potrebbe interpretare un personaggio in Maleficent 2 Michelle Pfeiffer potrebbe recitare accanto ad Angelina Jolie nel sequel di Maleficent.

5601 0

Variety annuncia che, a poche settimane dall’inizio delle riprese, Michelle Pfeiffer sarebbe in trattative per entrare a far parte del cast di Maleficent 2, insieme ad Angelina Jolie (sempre nei panni di Malefica), Elle Fanning (Aurora) ed Ed Skrein (nelle vesti del villain).

Leggi anche: Ant-Man and the Wasp, ecco il trailer internazionale

Il sequel del fortunato capitolo Disney sulla genesi di Malefica, che ha incassato in tutto il mondo ben 756 milioni di dollari a fronte dei 180 milioni di produzione, è stato prodotto da Joe Groth e scritto da Linda Woolverton, la stessa sceneggiatrice che firmò lo script di Maleficent, insieme a Jeremy “Jez” Butterworth (Edge of TomorrowSpectre). Alla regia vedremo Joachim Rønning, regista norvegese con all’attivo tre lungometraggi e visto recentemente in sala con Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar (Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales).

Michelle Pfeiffer, una carriera di alti e bassi

Sebbene potesse già contare su ruoli di rilievo in Charlie Chan e la Maledizione della regina drago (1981) e in Grease 2 (1982), la famosa attrice californiana salì alla ribalta grazie al ruolo di Elvira Hancock nell’ormai leggendario Scarface di Brian De Palma (1983), dove recitò accanto ad Al Pacino.
Negli anni ’80 e ’90 seguono ruoli di spessore in film come Ladyhawke di Richard Donner, Le Streghe di Eastwick di George Miller, Donne amazzoni sulla Luna di Joe Dante e John Landis, Le relazioni pericolose di Stephen Frears, I favolosi Baker di Steve Kloves. Successivamente prende parte a Paura d’amare di Garry Marshall (dove ritrova, dopo anni, Al Pacino) e L’età dell’innocenza, di Martin Scorsese.

Tra alti e bassi Michelle Pfeiffer continua la propria carriera di attrice, lavorando con Robert Zemeckis (Le verità nascoste) e, molto più tardi, tornando a collaborare con Garry Marshall (in Capodanno a New York, del 2011), ma gli anni ’90 rappresentano l’ultimo barlume prima dei 2000, che la vedono totalmente dimenticata da Hollywood. Grazie a Tim Burton, che le offre il ruolo di protagonista in Dark Shadows (2012), la Pfeiffer torna a interpretare parti di rilievo in film come mother!, di Darren Aronofsky, Assassinio sull’Orient Express (Kenneth Branagh) e il già citato Ant-Man and the Wasp della Marvel.

Fonte: Comingsoon.it

 

Federica Cremonini

La sua passione per la settima arte comincia quando, da piccola, scopre una videocassetta di Nightmare nascosta su una mensola in casa. Trascorsi i primi anni di cinefilia ad approfondire l'horror (in ogni salsa), passa alla seconda fase tipica di ogni appassionato: Lynch, Kubrick, Tarantino. Dopo una terza fase fatta di nouvelle vague, cinema russo e New Hollywood, decide che è finalmente pronta a dare la risposta definitiva: il suo cuore appartiene a David Cronenberg.