Ready Player One

Ready Player One sbanca il botteghino di casa e in Italia, le prime cifre Le prime cifre di Ready Player One lo attestano al secondo posto tra i migliori esordi negli USA e anche in Italia i numeri sono alti.

6665 0

Secondo miglior esordio USA del 2018 per Ready Player One

Ready Player One di Steven Spielberg ha guadagnato la seconda miglior apertura al botteghino del 2018, incassando 53,2 milioni di dollari nei primi quattro giorni. Al di fuori del super pezzo da novanta, che è Black Panther, molte nuove uscite di quest’anno hanno faticato ad imporsi a livello commerciale. Mentre l’ultimo blockbuster Marvel ha fatto il suo ingresso nelle migliori classifiche di tutti i tempi, A Wrinkle in Time, Tomb RaiderPacific Rim non si sono fatti valere come pronosticato, permettendo a Black Panther di restare in vetta per cinque settimane. Un’impresa degna di Avatar.

Fortunatamente per le case produttrici, nonostante Spielberg non sembrava più in grado di sfornare grossi incassi da molto tempo, Ready Player One era pronto a segnare il più grande weekend di apertura del regista da dieci anni a questa parte, con le stime che suggerivano un bottino di circa 50 milioni di dollari. Questo è esattamente quello che è successo e Spielberg sembra avere un altro successo nel suo curriculum grazie a Ready Player One.

Ready Player One ha registrato un incasso totale, tra l’esordio di giovedì fino a questa domenica, di 53,2 milioni di dollari, di cui 41,2 milioni sono stati accumulati durante il weekend. Ovviamente non regge il corrispettivo di 242,1 milioni di dollari di Black Panther, ma Ready Player One è definitivamente uno dei film di maggior successo dell’anno.

Le recensioni sono state per lo più positive, con un Fresh Rating su Rotten Tomatoes, ma non tutti se ne sono innamorati. Alcuni spettatori sono disinteressati alla trama e sovraccarichi di easter egg, preferendo invece i film che hanno ispirato Ready Player One. Tuttavia, il film di Spielberg sembra essere in gran forma per un proseguimento costante al botteghino: il suo totale globale di 181,2 milioni di dollari ha già superato il budget di produzione di 175 milioni.

In Italia invece, come riporta l’ANSA, Ready Player One esordisce in vetta, sfiorando 1,8 milioni di euro. In seconda posizione Il Sole a Mezzanotte con 862 mila euro Contromano a 721 mila euro al terzo posto. Ottimo incasso con 616 mila euro per I, Tonya. Box office sostanzialmente stabile rispetto a una settimana fa (-2%), in aumento sull’analogo week end 2017 (+12%).

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.