Il primo logo rilasciato di Star Wars Resistance

Star Wars: Resistance, annunciata la nuova serie tv animata! Disney XD ha appena rilasciato l'annuncio che verrà sviluppata una nuova serie tv animata, intitolata Star Wars: Resistance, ambientata durante la terza trilogia.

6136 0

Star Wars: Resistance mostrerà la partigianeria contro il Primo Ordine

Disney XD torna in una galassia molto, molto lontana con la loro nuova serie animata Star Wars Resistance, come annuncia Screenrant. L’universo di Star Wars è tra i più fiorenti dell’intrattenimento, con diversi contenuti rilasciati attraverso gli anni e le varie trilogie. La massima attenzione è ovviamente ricevuta dai film, come l’ultimo Solo, ma i fumetti, i diversi romanzi e programmi televisivi hanno contribuito a espandere il canone. Una nuova serie Tv live action Star Wars è attualmente in fase di sviluppo da parte di Jon Favreau, anche a seguito della perdita importante subita dal franchise all’inizio dell’anno, col termine di Star Wars Rebels dopo quattro stagioni.

Rebels è stata la seconda serie animata a far parte del canone di Star Wars, dopo Star Wars: The Clone Wars. Il finale di Rebels era piuttosto speranzoso, considerando che molti si aspettavano che la trama avrebbe visto la morte di molti protagonisti poiché non appaiono nella trilogia originale di Star Wars. Allo stesso tempo, la serie ha lasciato la porta aperta per avventure future con personaggi come Ahsoka e Sabine, così come altri membri dei Ghost. Tuttavia, questi personaggi non saranno le stelle del prossimo spettacolo animato di Star Wars.

Il logo della Resistenza di Star Wars
Let’s join them in Star Wars: Resistance!

La Disney ha annunciato che il loro nuovo programma televisivo sarà intitolato Star Wars: Resistance. Come suggerito dal titolo, questa serie si concentrerà sui primi tempi della Resistenza vista attraverso gli occhi del nuovo personaggio Kazuda Xiono, un giovane pilota reclutato per aiutare a spiare il Primo Ordine. Anche Oscar Isaac e Gwendoline Christie stanno prendendo confidenza con le versioni animate di Poe Dameron e Captain Phasma, e apparirà anche il droide a rotazione BB-8. Lo showrunner di Clone Wars e Rebels Dave Filoni ha rilasciato la seguente dichiarazione riguardante i suoi piani per Resistance, in accompagnamento al rilascio del logo ufficiale dello show:

L’idea di Star Wars Resistance è nata dal mio interesse per gli aerei della seconda guerra mondiale e i piloti da combattimento. Mio nonno era un pilota e mio zio volò e restaurò dei velivoli, quindi il progetto è nato da questa grande influenza che ho su di me. C’è una lunga storia di gare ad alta velocità in Star Wars che penso abbiano catturato quel senso di eccitazione, con uno stile ispirato agli anime, che è qualcosa che l’intero team ha voluto fare per molto tempo.

Mentre i dettagli specifici dei nuovi personaggi sono ancora vaghi, il cast vocale è stato rivelato. Christopher Sean (Days of Our Lives), Suzie McGrath (East Enders), Scott Lawrence (Legion), Myrna Velasco (Elena di Avalor), Josh Brener (Silicon Valley), Donald Faison (Scrubs), Bobby Moynihan (DuckTales), Jim Rash (Community) e Rachel Butera (Tammy’s Tiny Tea Time) presteranno le loro voci ai personaggi di Star Wars: Resistance. Resta la domanda su chi darà voce a Kazuda, anche se è facile immaginare che sarà Brener ad interpretare il giovane pilota.

Dal momento che il nuovo cast di personaggi è ancora un mistero, l’eccitazione deriverà dal fatto che un’altra serie è in arrivo e che saranno però coinvolti anche personaggi familiari. Star Wars: The Last Jedi potrebbe aver evoluto Poe in qualcosa di più di un leader, ma Resistance si concentrerà in maniera divertente sui suoi giorni come giovane pilota. Phasma, d’altra parte, sembra essere morta nel film, quindi il suo ruolo in Resistance contribuirà a dare corpo alla storia del personaggio. Sulla base della premessa, è possibile che persino Finn, Snoke, Kylo Ren e Leia potrebbero apparire ad un certo punto.

Insomma, un altro prodotto dalla Galassia lontana lontana. Che il piacere di vedere questo universo narrativo risalga oramai a tanto tempo fa, appunto?

 

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.