DC Comics

Watchmen: L’adattamento televisivo non aderirà al fumetto A rivelarlo Damon Lindelof, dando la sua versione sulle motivazioni di questa scelta

5905 0

Le grandi manovre di Damon Lindelof per lo sviluppo di un adattamento televisivo di Watchmen proseguono.
Il capolavoro del fumetto scritto da Alan Moore diventerà una serie prodotta da HBO ed i fan sono già preoccupati di come avverrà la trasposizione, visto che fino ad ora sulla serie vige un profondo silenzio riguardante cast e trama, ma anche lo stile della serie.
Le parole di Lindelof ci rivelano quindi qualcosa di più su questo “ Nuovo Watchmen “,  aggettivo non scelto casualmente visto che lo sceneggiatore ha specificato che il suo lavoro non ci porterà una vera e propria trasposizione letteraria passo per passo della Graphic Novel:

 

“Adattamento” è la parola esatta. Avete visto la serie Fargo? Non definirei quello di Noah Hawley un adattamento perché il film esiste all’interno di quel mondo, e così tutto quello che è accaduto in quel film precede la serie televisiva Fargo. Nella prima stagione loro trovano una borsa piena di soldi, e così tu capisci che viene dal film. E poi Noah sta prendendo altri spunti dalle opere dei Coen, quindi fa venire in mente Lebowski, anche se rimane una cosa a sé. Ora, è universalmente noto che Alan Moore non vuole che Watchmen venga adattato, quindi gioco un po’ con le parole e dico: “non sto adattando Watchmen”.

Damon in passato non ha esitato a mostrare il suo apprezzamento nei confronti del celebre autore Alan Moore,

Lo considero il più grande scrittore nella storia dei fumetti, forse uno dei più grandi scrittori di sempre. Probabilmente lui non vuole vederci far ciò, ma stiamo provando a trovare un modo per realizzarlo anche in modo da rendergli omaggio. Il fumetto è stato scritto alla metà degli anni ’80. E ora è opportuno, nel 2018 o 2019 o quando lo show andrà in onda, narrarlo ancora. Per essere un fan di fumetti, non ho mai realizzato un film o telefilm di supereroi, e ora è il momento.

Non ci rimane quindi che aspettare per scoprire quanto dell’opera originale Damon Lindelof sarà in grado di travasare in TV e come verrà fuori questo nuovo Watchmen, voi cosa ne pensate ?

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD