Battlefield V è ambientato nella WW2 e non avrà il Season Pass [Trailer] Battlefield V è stato poco fa annunciato al grande pubblico. Ecco il trailer ufficiale del gioco di EA Games

5561 0

Niente da dire: Battlefield V lascerà sicuramente il segno. Nella presentazione di 30 minuti andata in onda sul canale Youtube di Battlefield, DICE ha presentato al mondo quello che secondo lo sviluppatore svedese è il videogioco più immersivo dedicato alla Seconda Guerra Mondiale mai realizzato. Tra le tante informazioni divulgate nel corso della live, tra cui quelle che descrivono la possibilità di costruirsi le proprie barricate (qualcuno ha già parlato dell’influenza di Fortnite), Battlefield V sarà esente da ogni qual si voglia Season Pass e permetterà a tutti i giocatori appassionati di divertirsi con tutti i contenuti di gioco senza spendere altro denaro.

Sono inoltre state confermate le personalizzazioni estetiche per soldati e armi le quali, probabilmente, saranno disponibili anche all’interno di Lootbox utili a sostenere il modello di business scelto da EA games. Per quanto riguarda il setting storico del gioco, sembra che Battlefield V riprenderà nel dettaglio le più grandi battaglie combattute nel corso della Seconda Guerra Mondiale, proponendo scenari di gioco dinamici e capaci di offrire opportunità strategiche senza pari.

Ad ogni modo di seguito vi proponiamo il trailer appena presentato, ricordandovi che il titolo sarà disponibile a partire dal prossimo 18 ottobre 2018 e supportato da una partnership con Nvidia e Xbox. Maggiori dettagli saranno disponibili nella conferenza EA Play che si terrà tra il 9 e l’11 giugno prossimo in concomitanza con l’E3 2018. Buona visione!

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.