Better Call Saul

Better Call Saul: la quarta stagione è destinata ad essere l’ultima? Dopo le ultime succulente anticipazioni sulla quarta stagione di Better Call Saul, arriva quella peggiore: la sua possibile durata definitiva.

8671 0

Conclusione prematura per Better Call Saul?

Quando si tratta di Better Call Saul, o comunque un prodotto di Vince Gilligan, i fan sanno che si tratta di attese ed anticipazioni spesso ridotte a rumors, nonostante le ultime enormi riguardo la quarta stagione. Questa in particolare di Better Call Saul sta subendo un significativo ritardo, ma ora la domanda fondamentale non sta diventando quando uscirà, ma quanto ancora durerà la serie prequel di Breaking Bad? La serie spin-off infatti è stata uno dei casi di approfondimento dal filone originale più apprezzato e quasi equiparato alla produzione principale, ma se per Breaking Bad abbiamo dovuto attendere cinque stagioni, il destino di Jimmy sembra essere diverso.

Gilligan e Gould hanno indubbiamente centrato l’obiettivo nel creare qualcosa che non fosse una copia camaleontica di Breaking Bad, anzi, Better Call Saul ha una vita e un tono proprio, tanto da essere stato giudicato superiore al maggiore, ma allo stesso tempo si sono mantenuti i tratti comuni che collegano le vicende di Jimmy a quelle di Walter e Jesse, portando il livello drammatico a toni sempre più cupi, come quelli tipici di Heisenberg, mood che sembra già essere il definitivo della quarta stagione di Better Call Saul.

Jimmy fa spallucce in un primo piano tratto da Better Call Saul
Le spallucce di Jimmy saranno l’epilogo morale di Better Call Saul?

I motivi del ritardo potrebbero essere la fine di Better Call Saul

Nonostante questi aspetti positivi, il rilascio della quarta stagione sembra non voler arrivare mai, con il passaggio di quasi un anno dalla trasmissione dell’ultimo episodio di Better Call Saul 3. Ritardo questo che ha causato preoccupazioni nei cuori dei fan, che ora iniziano a prendere consapevolezza di una delle motivazioni del ritardo: la quarta stagione potrebbe essere infatti l’ultima. I produttori infatti hanno affermato da tempo che lo spin-off non sarebbe comunque durato più di cinque capitoli. Coi ritardi, i rumors sul cast e i toni che avrà la quarta stagione, sembra estremamente possibile che assisteremo alla fine delle vicende di Jimmy McGill, ma come accadde con l’ultima stagione di Breaking Bad, anche per questa potremmo aspettarci una divisione in due parti distribuite ad un anno l’una dall’altra.

Tra le ragioni per cui la quarta stagione è stata posticipata così a lungo vi è infatti il dubbio da parte di Gilligan e compagni se porre fine a Better Call Saul, prendendosi quindi così tanto tempo al fine di esprimere al massimo il potenziale di questa chiusura di saga, a tutt’oggi la più epica della storia della Tv, primato sgomitato con I Soprano. Ciò nonostante, un’altra possibile ragione del ritardo potrebbe essere la durata di questa stagione, che per necessità narrative, forse, potrebbe arrivare fino a sedici episodi, motivo questo per raccogliere una quantità di tempo e risorse maggiore del previsto.

L’anteprima di Better Call Saul 4 è prevista per settembre 2018, una data piuttosto vicina se si considera che la produzione è iniziata da molto poco. Occhi aperti per nuovi annunci di ritardi. Nel frattempo, un’altra notizia interessante giunge dal cast. Stefan Kapicic, il Colosso di Deadpool, è appena entrato a far parte della produzione. Ancora non si sa nulla su quale sia il suo ruolo nella storia, ma sono dettagli che ci avvicinano sempre di più alla release di questa stagione attesa da veramente tanto tempo!

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.