Perché Blake Lively ha rimosso tutte le sue foto dal suo account Instagram? Blake Lively rimuove le sue foto e smette di seguire Ryan Reynolds. Può sembrare strano, ma dietro il gesto dell'attrice c'è una valida ragione (con buona pace dei suoi followers).

6775 0

Il primo maggio Blake Lively ha rimosso dal suo account Instagram tutte le foto pubblicate. Non solo: l’attrice californiana, che negli ultimi anni abbiamo visto in film come Paradise Beach – Dentro l’incubo (The Shallows) e Café Society, ha anche ripulito l’account di ogni persona che la seguisse, compreso suo marito, l’attore Ryan Reynolds. Nella sua nuova biografia dell’account, invece, appare scritto soltanto “What happened to Emily?“.

Leggi anche: Cluedo, Ryan Reynolds vuole produrne un film

Niente allarmismi, perché c’è una ragione valida dietro il folle gesto. Lively, infatti, avrebbe rimosso ogni foto per meglio promuovere e celebrare il suo prossimo film in uscita, A Simple Favor. A Simple Favor sarà diretto da Paul Feig (Le amiche della sposa, Ghostbusters), sceneggiato da Feig stesso sulla base del romanzo scritto, e pubblicato nell’ultimo anno, da Darcey Bell. Le vicende del film riguarderanno Stephanie (Anna Kendrick), una mamma vlogger che decide di indagare sull’improvvisa e misteriosa scomparsa della sua migliore amica Emily (interpretata proprio dalla Lively). Una scelta coerente con la tematica del film, quindi, quella della Lively.

Si tratta, inoltre, sicuramente di una mossa ispirata dal gesto della cantante Taylor Swift, che in occasione dell’uscita del suo album Reputation ha “svuotato” e ripulito il suo account Instagram. Nonostante tutto, comunque, la Lively ha ancora i suoi 20 milioni di followers a seguirla.

A Simple Favor , un thriller tratto da un romanzo

Come già anticipato, A Simple Favor sarà un thriller tratto dall’omonimo romanzo di Darcey Bell ispirato a Gone Girl – L’amore bugiardo, di Gillian Flynn, e La Ragazza del treno, di Paula Hawkins. Il “favore” del titolo è quello che Emily chiede a Stephanie: Emily, infatti, vorrebbe che la sua amica andasse a prendere suo figlio Nicky all’uscita da scuola. Stephanie, ovviamente, accetta di farlo senza alcun problema. Tutto fila liscio, finché Stephanie non si accorge che Emily è praticamente svanita: non risponde al cellulare, non torna a prendere il figlio e non risponde a nessun messaggio. Attraverso blog e altri mezzi, Stephanie comincia le indagini.
Fonte: Digital Spy

Federica Cremonini

La sua passione per la settima arte comincia quando, da piccola, scopre una videocassetta di Nightmare nascosta su una mensola in casa. Trascorsi i primi anni di cinefilia ad approfondire l'horror (in ogni salsa), passa alla seconda fase tipica di ogni appassionato: Lynch, Kubrick, Tarantino. Dopo una terza fase fatta di nouvelle vague, cinema russo e New Hollywood, decide che è finalmente pronta a dare la risposta definitiva: il suo cuore appartiene a David Cronenberg.