NipPop 2018

Edizioni Star Comics protagonista al NipPop 2018 Numerose le iniziative che vedranno coinvolta la casa editrice durante il festival in programma dal 18 al 20 maggio a Bologna

6140 0

Edizioni Star Comics sarà grande protagonista al NipPop 2018. Durante il festival, in programma a Bologna dal 18 al 20 maggio, saranno numerosi gli eventi che vedranno la partecipazione di Cristian Posocco, Publisher Manager Area Manga della casa editrice.

NipPop: Parole e Forme da Tokyo a Bologna nasce nel 2011 all’interno della Scuola di Lingue dell’Università di Bologna. L’obiettivo della manifestazione è di far conoscere sempre più la cultura giapponese contemporanea in tutte le sue espressioni, a partire ovviamente da manga e anime. Il tema di questa edizione del NipPop, che si tiene come da tradizione in varie location del centro storico di Bologna, è Borderlands: A-tipico Giappone.

Sabato 19 maggio alle ore 10, nel quartiere Santo Stefano, si terrà il concorso di traduzione manga NipPop Translation Slam, che vedrà tra i giurati Cristian Posocco insieme ad Asuka Ozumi e alla presidente Susanna Scrivo. Alle ore 13,45, presso il Teatro del Baraccano, ci sarà invece la conferenza “Junji Ito: (non) vivere al di fuori”, con lo stesso Posocco a fare da relatore.

NipPop Posocco

Domenica 20 maggio il Publisher Manager Area Manga di Star Comics interverrà, insieme a Susanna Scrivo e Simona Stanzani, alla tavola rotonda “Il linguaggio femminile / maschile nel manga”, in programma alle 10 presso la Sala del Consiglio del Quartiere Santo Stefano. Alle ore 12, presso la Sala Biagi, si terrà la conferenza “Our little sister: storie di donne a-tipiche in una città di mare”, che vedrà come relatori Cristian Posocco e Asuka Ozumi.

Quest’anno, per la sua ottava edizione, NipPop 2018 porta dunque alla ribalta uno dei temi più attuali in Giappone e non solo: il dilagare dell’ibridazione culturale, etnica e identitaria. Il festival si concentrerà da un lato sulle intersezioni fra sessualità, genere e appartenenza etnica nel quadro della cultura visuale, a partire dai manga di Tagame Gengoroh, dall’altro sul gekiga, il manga alternativo per eccellenza, nato alla fine degli anni ‘50 come forma di ribellione al fumetto leggero e rivolto a un pubblico di giovanissimi che all’epoca andava per la maggiore e che vede oggi fra i suoi maestri Maruo Suehiro.

Appuntamento dunque dal 18 al 20 maggio a Bologna con il NipPop 2018 e gli eventi targati Edizioni Star Comics.

Roberto Iacopini

Classe 1984, insegnante, giornalista, sta ancora cercando di espandere il suo cosmo per raggiungere il settimo senso... ma si accontenterebbe del quinto e mezzo