Fast and Furious: Justin Lin torna alla regia dei prossimi due capitoli della saga Stando alle rivelazioni di Vin Diesel, la regia dei capitoli 9 e 10 di Fast and Furious sarà nuovamente affidata a Justin Lin.

5264 0

Se la conferma giunge dall’interno, e più precisamente dall’attore Vin Diesel, è ormai ufficiale: alla regia dei capitoli 9 e 10 di Fast and Furious tornerà Justin Lin.

La rivelazione giunge dalla reunion del cast di Fast and Furious in occasione del lancio di Fast & Furious: Supercharged presso gli Universal Studios di Orlando. La NBC ha chiesto a Diesel qualche significativo scoop sulla saga, e l’attore non ha esitato a fornire dettagli. Ecco il video dov’è possibile guardare parte dell’intervista:

Diesel afferma che il film sarà in grande, e che Justin Lin è molto emozionato all’idea di tornare alla regia dei prossimi film:

“I just got off the phone with Justin Lin, who is directing Fast 9 and 10, and I can’t tell you how excited he is!”

Tuttavia, non si tratta di una novità assoluta: le voci giravano da quando lo stesso Diesel ha rivelato l’esistenza di un progetto “segreto” assieme a Lin e Jordana Brewster. E, in effetti, non si trattava di un indizio così indecifrabile, data la presenza di entrambi i nomi nella saga di Fast and Furious: ricordiamo, infatti, che Justin Lin è già stato al timone del terzo capitolo della saga, The Fast and the Furious: Tokyo Drift, sempre come regista. Tokyo Drift è uscito nel 2006 ma narra eventi che seguono quelli narrati nel sesto capitolo (Fast and Furious 6, 2013).

Jordana Brewster, invece, interpreta il ruolo di Mia Toretto, sorella minore del protagonista Dominic Toretto (interpretato da Vin Diesel), dagli albori della saga, iniziata con The Fast and The Furious nel 2001 e portata avanti per ben altri sette capitoli. L’ultimo, Fast & Furious 8, è stato diretto da F. Gary Gray (Straight Outta Compton) nel 2017.

I capitoli 9 e 10 in arrivo saranno, come specificato dal il produttore Neal Moritz, cruciali per la saga, poiché costituiranno un punto conclusivo del percorso e dei personaggi visti finora. Che si tratti di un punto di svolta? O il decimo capitolo chiuderà definitivamente la celeberrima saga sui motori? non ci rimane che aspettare per capirlo.

Fonte: Digital Spy

Federica Cremonini

La sua passione per la settima arte comincia quando, da piccola, scopre una videocassetta di Nightmare nascosta su una mensola in casa. Trascorsi i primi anni di cinefilia ad approfondire l'horror (in ogni salsa), passa alla seconda fase tipica di ogni appassionato: Lynch, Kubrick, Tarantino. Dopo una terza fase fatta di nouvelle vague, cinema russo e New Hollywood, decide che è finalmente pronta a dare la risposta definitiva: il suo cuore appartiene a David Cronenberg.