Weinstein projectnerd.it

Harvey Weinstein si è costituito alla polizia di New York Weinstein verrà processato in seguito all'accusa di stupro da parte di due donne; altre indagini sono in corso

9957 0

Il produttore, Harvey Weinstein, si è consegnato alla polizia dopo le accuse di stupro da parte di due donne.
Variety riferisce che il produttore si sarebbe consegnato intorno alle 7,30, di questa mattina, nel distretto di polizia di New York, circondato dai giornalisti. La cauzione dovrebbe essere fissata a due milioni di dollari.

Alcune fonti vicine all’accusa affermano che le accuse rivolte a Weinstein includeranno “aggressione sessuale di primo e terzo grado, nel primo caso; aggressione sessuale di primo grado nel secondo caso”

Leggi anche: Morgan Freeman accusato di molestie sessuali, Le scuse dell’attore.

Dallo scorso autunno, oltre 80 donne hanno accusato Weinstein di molestie sessuali e aggressioni. La Weinstein Company è finita in bancarotta e altre indagini sul suo conto sono state aperte a Los Angeles e a Londra.
A seguito delle accuse, Harvey Weinstein, si era ritirato in un centro di recupero per dipendenza sessuale in Arizona; noto per essere stato frequentato anche da altri personaggi famosi, come Kevin Spacey, anch’esso accusato di molestie sessuali da diversi uomini.

Intanto la storia di Harvey Weinstein diventerà presto un film; al momento non ci sono informazioni riguardo ad un possibile titolo, ne sono stati associati attori o registi per il film. Le uniche informazioni sono riguardante il taglio che la produzione vorrebbe dare al film, che si concentrerà sul lavoro di Jodi Kantor e Megan Twohey, i due giornalisti artefici dello scandalo, che hanno affrontato una tempesta di intimidazioni e minacce per rivelare la portata degli abusi presumibilmente perpetrati da una delle figure più influenti nel cinema moderno. Leggi di più

Anche Leonardo DiCaprio nei guai

La Leonardo DiCaprio Foundation è finita sotto i riflettori poiché, nel corso degli anni, ha venduto all’asta appuntamenti con Harvey Weinstein e Kevin Spacey, al fine di raccogliere fondi per finanziare la causa.
L’asta annuale di raccolta fondi per l’organizzazione, organizzata ogni anno a St Tropez, ha permesso ad alcune persone di trascorrere del tempo o di lavorare con Harvey Weinstein e Kevin Spacey. L’evento porta ogni anno nelle casse della Leonardo DiCaprio Foundation, che si occupa di cause ambientali, decine di milioni di dollari.
Il premio “Courtesy of Harvey Weinstein” è stato offerto nel 2015 e nel 2016 e ha permesso al vincitore di condividere un tavolo con il famigerato produttore durante la cena annuale della Weinstein Company, la sera prima degli Oscar e di camminare con lui sul Red Carpet. Leggi di più

 

Giulia Cascella

Giulia Cascella

Giurista cinefila, classe 1990. La grande passione per il cinema mi ha accompagnata nei temibili anni adolescenziali, dove brufoli e amori platonici si sono mescolati ai protagonisti del grande schermo. Ho curato la regia di alcuni video pubblicitari e scattato diversi servizi fotografici.

There are 1 comments

  1. Pingback: Harvey Weinstein: cauzione milionaria al NYPD e braccialetto elettronico

Comments are closed.