il corvo jason momoa projectnerd.it

Il Corvo: Jason Momoa e Corin Hardy lasciano il set Un altro intoppo per la produzione del film "Il Corvo", che vede Jason Momoa e il regista Corin Hardy abbandonare il progetto.

9260 0

È Deadline ad annunciare una nuova battuta d’arresto per il reboot de Il Corvo: Jason Momoa e il regista Corin Hardy hanno deciso di abbandonare il progetto questa mattina. Non ci sono molte informazioni a riguardo, e chi ha divulgato la notizia afferma di essere ancora in attesa di aggiornamenti. In ogni caso, la situazione del remake de Il Corvo non sembra essere delle migliori.

La storia di Eric Draven sarebbe dovuta arrivare nelle sale cinematografiche nell’autunno del 2019, ad ottobre. La distribuzione era coperta da Sony, ma pare che lo studio abbia deciso di allontanarsi dal progetto a causa di alcune discussioni con i produttori.

Leggi anche: Il Corvo: svelate le caratteristiche dei personaggi del reboot

Le divergenze non erano solo creative, ma toccavano anche l’aspetto economico. Eppure, tutto sarebbe dovuto partire a Budapest nelle prossime settimane, ed erano ben pochi i dettagli da rifinire. Sony Pictures e David Films, infatti, non erano d’accordo su alcuni aspetti e la loro incapacità di trovare un compromesso sembrerebbe aver portato il regista e la star a voltare i tacchi, e lasciare il set.

La data di uscita del nuovo remake de Il Corvo sarebbe dovuta essere l’11 ottobre 2019, ma sembra tutto avvolto da un alone di incertezza. Il fumetto scritto da James O’Barr ha già avuto l’occasione di essere portato su pellicola, con Brandon Lee nei panni del protagonista e diretto da Alex Proyas, nel 1994.

Stando agli ultimi eventi, sembra che il primo film degli anni ’90 resterà l’unica trasposizione cinematografica della graphic novel. Il progetto, infatti, ha subito eventi di non poco conto, che potrebbero averne segnato il destino. Molto probabilmente, il reboot de Il Corvo sarà destinato a finire nel dimenticatoio.

Un vero peccato per i fan del vendicatore nero e per gli ammiratori della star di Game of Thrones, che aspettavano con ansia il nuovo film. Per ora, attendiamo ulteriori aggiornamenti.

Martina De Vita

Martina De Vita

Nata nel 1996, il limbo generazionale a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. Cresciuta davanti ad uno schermo, la sua infanzia si è svolta tra i classici dei videogiochi e gli anime degli anni '80. Con il passare degli anni, può affermare di avere due grandi passioni: il binge-watching indiscriminato e tentare di accarezzare i gatti che incontra per strada.