Robin Hood: Online il primo trailer del film con Taron Egerton e Jamie Foxx Dal regista di Peaky Blinders, Otto Bathurst, un nuovo adattamento delle avventure del popolare eroe britannico

5953 0

Un soldato crociato temprato dalla guerra e un comandante moresco innescano un’audace rivolta contro la corrotta corona inglese in un’avventura emozionante.

Pieno di entusiasmanti ed epiche imprese sul campo di battaglia, sullo sfondo di scene di combattimento strabilianti e una love story senza tempo, Robin Hood è una storia mai vista prima di come il mitico eroe è diventato l’icona e la leggenda che tutti noi oggi conosciamo.

Il mito di Robin Hood negli anni si è affermato come uno di quelli più amati, al punto da avere adattamenti cine – televisivi di ogni tipo che oltre ad analizzare il vero video lo hanno trasformato in parodia come nel caso di Robin Hood – Un uomo in calzamaglia di Mel Brooks o in favola animata per bambini come nel classico Disney. Senza dimenticare le interpretazioni di Kevin Costner e Russell Crowe nel ruolo.

L’ultimo in ordine cronologico ad adattare la storia dell’uomo che ruba ai ricchi per dare ai poveri è Otto Bathurst (Peaky Blinders), con la pellicola Robin Hood del quale possiamo vedere il trailer.

Il trailer ci permette di dare un primo sguardo alla nuova pellicola dedicata al popolare eroe britannico, in questa versione interpretato da Taron Egerton (Kingsman: Secret Service, Eddie the Eagle ) e accompagnato dall’attore Jaimie Foxx (Django Unchained, Ray)  nei panni di Little John come potete vedere nei poster.

robin-hood-poster

Il film presenta un cast che comprende Ben Mendelsohn come lo sceriffo di Nottingham, Jamie Dornan (Cinquanta sfumature di grigio) nei panni di Will Scarlet, Eve Hewson (Il Ponte delle Spie) nei panni di Lady Marion, Tim Minchin (Californication) come Frate Tuck e Paul Anderson (Peaky Blinders, The Revenant – Redivo) nel ruolo di Sir Guy di Gisborne.

Il debutto nelle sale cinematografiche di questo nuovo adattamento è atteso per il prossimo 21 Novembre 2018.

 

Voi cosa ne pensate?

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD