switch animal crossing projectnerd.it

Nintendo Switch: Reggie sul futuro di Animal Crossing e Earthbound Reginald Fils-Aime, capo della divisione americana Nintendo, si pronuncia sul futuro di alcuni dei franchise più apprezzati.

5581 0

La conferenza tenutasi all’E3 per Nintendo Switch non ha completamente soddisfatto tutto il pubblico. La scaletta infatti presenta moltissime lacune riguardanti alcuni dei titoli più importanti per i videogiocatori. Parliamo di Animal Crossing, persino Pikmin e Earthbound. Contrariamente a ciò che si vocifera, però, le grandi menti dell’azienda leggono le opinioni dei loro clienti ci tengono a precisare che le stanno ascoltando.

“Quando avremo qualcosa da annunciare, lo faremo”, ha dichiarato Reginald Fils-Aime a IGN dopo la conferenza. “Preferiamo rivelare un prodotto vicino alla data di uscita, piuttosto che tenervi sulle spine per anni.”

Sono molte le case videoludiche che preferiscono un approccio del genere, ma Internet era esagitato alla vista di nuovi capitoli dei titoli più classici. L’azienda nipponica si è pronunciata anche riguardo a Mother, conosciuto in occidente come Earthbound: per anni  vi è stata un’impressionante richiesta e una terribile quantità di teasing a riguardo, ma invano.

“Ancora, lo sappiamo. Sappiamo che quel titolo ha una fanbase, ed è tutto quello che possiamo dire al momento. E’ qualcosa a cui pensiamo continuamente: dove trovare l’opportunità di ripresentare ai fan degli IP, come farlo in modo da attirare nuovi fan. Nessuna promessa e nessun impegno, ma ne siamo al corrente.”

Leggi anche: Nintendo presenta Switch Online

Earthbound è quindi, per ora, ancora fuori discussione, ma il capo di Nintendo of America ci rassicura sul futuro di Animal Crossing su Switch, portando come esempio la versione mobile, Pocket Camp.

“Consideriamo il mobile una tremenda opportunità per introdurre un IP ai nuovi consumatori che potrebbero non conoscerlo. Animal Crossing è un ottimo esempio. C’è tantissima interazione in Pocket Camp e i fan lo adorano. Sta portando nuova utenza, e potrebbe essere un’ottima base per il prossimo Animal Crossing.”

Bill Trinen ha inoltre rassicurato i lettori su Metroid 4 e il nuovo Pokemon RPG, spiegando:

“Mostreremo il prodotto quando saremo pronti, ma non abbiamo certamente smesso di lavorare a ciò di cui abbiamo parlato l’anno scorso.”

La sezione americana di Nintendo ha fatto un ottimo lavoro: ha dato tutte le informazioni necessarie senza lasciarsi sfuggire alcun dettaglio. Per ora, è lecito pensare che non vedremo Lucas molto presto, e che vestiremo i panni del sindaco su Switch tra un bel po’.

 

 

Martina De Vita

Martina De Vita

Nata nel 1996, il limbo generazionale a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. Cresciuta davanti ad uno schermo, la sua infanzia si è svolta tra i classici dei videogiochi e gli anime degli anni '80. Con il passare degli anni, può affermare di avere due grandi passioni: il binge-watching indiscriminato e tentare di accarezzare i gatti che incontra per strada.