Avengers #4: Due sorprese per il futuro? il quarto numero della run di Jason Aaron ci porta novità che potrebbero avere un impatto su tutto il Marvel Universe

6265 0

ATTENZIONE SPOILER INSIDE

Ieri nelle fumetterie USA ha fatto la sua comparsa Avengers #4, scritto da Jason Aaron (Thor) per i disegni di Paco Medina (New X-Men) ed Ed McGuinness (Hulk), un albo nel quale sono contenute alcune svolte che potrebbero essere molto interessanti per il futuro del Marvel Universe

Il primo è sicuramente l’evento più tragico, ma anche quello che probabilmente avrà l’impatto maggiore nel proseguo della storia, per affrontare i First Host,  Celestiali Oscuri mandati sulla terra da Loki, i vendicatori si dividono in diversi team.

Iron Man e Doctor Strange, raggiungono la Grecia allo scopo di porre delle domande agli Eterni ( prossimi alla comparsa anche nel MCU) riguardo i loro nuovi nemici, che in passato hanno avuto a che vedere con la loro razza. Sul posto però i 2 si ritrovano davanti a una scoperta sconcertante, l’intera popolazione degli esseri sembra essere stata uccisa.

Avanzando tra i cadaveri, Tony Stark scopre che uno di loro è ancora in fin di vita, Ikaris, che gli fa alcune rivelazioni sui Celestiali e sulla sua stessa gente, morendo poco dopo aver trasmesso nella mente di Iron Man la “verità”.

Il secondo avvenimento è decisamente più frivolo, assistiamo infatti ad un bacio fra She-Hulk e Thor, una situazione per nulla romantica anzi avvenuta in una situazione di pericolo. I 2 infatti si sono recati alla corte di Odino per cercare aiuto contro la minaccia dei First Host, il padre di tutti ha rivelato l’esistenza di un arma segreta che potrebbe salvare o condannare la Terra.

Per raggiungerla i 2 attraverseranno una stanza ghiacciata e Thor rischierà l’ipotermia, salvandosi solamente grazie a Jennifer Walters che con l’intento di scaldarlo lo bacerà, riuscendo nell’impresa.

2 eventi sicuramente diversi per l’economia della storia, ma che potrebbero avere un impatto interessante per il futuro del Marvel Universe nei prossimi mesi.

Voi cosa ne pensate?

 

 

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD