Catwoman

Catwoman indosserà un nuovo costume nella sua testata per un motivo molto importante Selina si vedrà costretta a cambiare look all'interno della sua serie in solitaria scritta e disegnata da Joëlle Jones, che seguirà gli eventi di Batman #50

6609 0

Negli Stati Uniti è iniziata la serie regolare dedicata a Catwoman, scritta e disegnata da Joëlle Jones con i colori di Laura Allred. Uscito in concomitanza con Batman #50, il numero del matrimonio tra Bruce e Selina, Catwoman #1 riprende le vicende delle Gatta proprio a partire dal capitolo che segna la metà esatta della run di Tom King sul Cavaliere Oscuro. L’albo in cui si è svolto il matrimonio dell’anno ha tra i suoi temi portanti quello degli occhi, in particolare di quello che Batman ha visto negli occhi di Selina.

Lungo la sua lunga vita editoriale il costume di Catwoman è cambiato molte volte, a partire dall’originale tuta viola con mantello verde, passando per l’outfit grigio e nero di Batman: The Animated Series. I costumi più recenti includevano spesso un caratteristico paio di occhialoni, attraverso cui solo Bruce è riuscito a vedere attraverso.

Nella nuova serie, delle imitatrici di Catwoman vanno in giro nel tentativo di rendere Selina colpevole di crimini che non ha commesso, costringendo quest’ultima a vestire di nuovo il costume per difendere la propria reputazione. Non si tratta però del costume indossato in passato, ma uno nuovo con parti di pelle esposte vicino ai polsi e sotto le ascelle, realizzato con un materiale lucido che ricorda quello usato da Michelle Pfeiffer in Batman Returns. La novità più importante è però che gli occhialoni sono assenti.

Catwoman
Il nuovo costume di Catwoman: più pelle scoperta e meno occhialoni!

Il look che ha contraddistinto la Gatta nei fumetti moderni, nei videogiochi della serie Batman: Arkham e nella Trilogia del Cavaliere Oscuro di Cristopher Nolan è stato quindi messo da parte. Catwoman è tornata ad un aspetto più simile a quello degli esordi, con gli occhi di nuovo scoperti. Per differenziarsi dalle sue imitatrici Selina è quindi tornata al passato, sfruttando anche un collegamento con la sua storia d’amore con Bruce: gli occhi.

Fonte: CBR

 

Andrea Grumelli

Nato nel 1997, studia Medicina all'Università di Pavia. Nel tempo libero gioca a basket (o almeno cerca di non fare figuracce) e si nutre di fumetti, di qualsiasi provenienza e tipologia. È affamato 24 ore su 24. Vive sempre con la testa tra le...nuvolette!