Rick and Morty vs. Dungeons & Dragons

Avventura nel mondo di Dungeons & Dragons per Rick and Morty La miniserie IDW-Oni Press al via a fine agosto. In anteprima le prime tavole dell’albo d’esordio

5739 0

Rick e Morty sono pronti a vivere una fantastica avventura nel mondo di Dungeons & Dragons. IDW Publishing e Oni Press mettono insieme due dei loro titoli più famosi per dar vita alla miniserie Rick and Morty vs. Dungeons & Dragons, al via negli Stati Uniti a fine agosto.

La serie, annunciata allo scorso Chicago Comic & Entertainment Expo, sarà composta da quattro numeri e vedrà la famiglia più pazza del mondo calata nelle atmosfere (e le regole) del celebre gioco di ruolo fantasy, alle prese con sotterranei da esplorare, mostri da affrontare e tiri di dadi da non fallire! Per Rick and Morty si tratta del primo team-up ufficiale, un’occasione che ha dunque richiesto un team creativo d’eccezione.

A firmare la trama di Rick and Morty vs. Dungeons & Dragons sono infatti il pluripremiato sceneggiatore Patrick Rothfuss (The Kingkiller Chronicle) e Jim Zub, scrittore di Dungeons & Dragons noto anche per i suoi lavori su Avengers e Wayward. Ai disegni troviamo Troy Little (Fear & Loathing in Las Vegas, Angora Napkin e The Powerpuff Girls), più volte nominato all’Eisner Award, che realizza anche le copertine del primo numero della miniserie.

Di seguito trovate la gallery con alcune tavole tratte da Rick and Morty vs. Dungeons & Dragons #1, diffuse in anteprima dal sito CBR.

Questa, invece, la sinossi dell’albo, in uscita negli Stati Uniti il 22 agosto.

Quando Morty ha bisogno di imparare come si gioca a D&D per tenere il passo con gli altri ragazzi, il suo nonno accanito bevitore, giocatore da vecchia scuola e scienziato pazzo è felice di insegnargli come tirare i dadi. Nessuno di loro è però ancora pronto per tiri salvezza fallimentari o per la soluzione del prossimo enigma. Impugna uno spadone +1 e prendi il tuo bastone da 10 piedi, perché sarà una sfida come nessun’altra! Il più grande gioco di ruolo del mondo. La famiglia più sgangherata che ci sia. Cosa potrebbe andare storto?

Fonte: CBR

Roberto Iacopini

Roberto Iacopini

Classe 1984, insegnante, giornalista, sta ancora cercando di espandere il suo cosmo per raggiungere il settimo senso... ma si accontenterebbe del quinto e mezzo