Mr. Freeze è colpevole? Su Batman #51 va in scena il caso Gotham contro Mr. Freeze. E' davvero lui il colpevole?

4790 0

AVVISO SPOILER: Il seguente articolo contiene importanti spoiler legati Batman # 51, di Tom King, Lee Weeks, Elizabeth Breitweiser e Clayton Cowles, in vendita ora negli Stati Uniti.

Come ormai tutti saprete il matrimonio tra Bruce Wayne e Selina Kyle è finito nel peggiore dei modi perchè Catwoman ha deciso di non sposare più Batman. Per Bruce non c’è neanche il tempo di metabolizzare la delusione perchè viene inserito nella giuria del caso Gotham contro Mr. Freeze.

La storia si apre con l’avvocato difensore intento a spiegare a Bruce Wayne e al resto della giuria che tre donne sono morte ma nessuna delle prove collega le tre vittime o addirittura suggerisce che siano state assassinate. L’unico dettaglio inconfutabile è che tutte le vittime sono morte a causa di coaguli di sangue naturali. Tuttavia il commissario Gordon spiega alla giuria che Batman ha eseguito, com’era prevedibile, una serie di indagini indipendenti nelle quali ha scoperto un calo di temperatura nel tronco cerebrale di ciascuna vittima. Ed è proprio questo che porta Batman a dare la caccia a Mr. Freeze.

Nel corso dell’albo Mr. Freeze avrà la possibilità di dare la sua versione spiegando di aver confessato l’omicidio soltanto perchè sotto costrizione. La notte in cui Batman lo ha catturato è stato costretto ad confessare l’omicidio delle tre donne perchè al Cavaliere Oscuro non importava se fosse colpevole o meno, ha continuato a picchiarlo fino a quando non ha confessato di averle uccise nonostante fosse innocente. Mr. Freeze ha spiegato alla giuria che aveva paura di morire ed è questo il motivo che lo ha spinto ad assumersi la colpa.

Ed è proprio al termine del discorso di Mr. Freeze che c’è un grosso colpo di scena. Nella maggior parte dei casi visti i precedenti dell’indiziato nessuna giuria avrebbe avuto motivo di credergli. Beh … quasi nessuno.

E’ proprio Bruce Wayne a prendere le difese di Mr. Freeze credendo che sia innocente. Cosa avrà spinto Bruce a difenderlo?

Fonte: cbr

 

 

 

Andrea Patruno

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".