star wars in italia projectnerd.it

Star Wars: il film potrebbe essere girato anche in Italia Il nuovo capitolo di Star Wars potrebbe avere alcune scene girate in Italia

4559 0

Nei lontani anni ’70, la mente di George Lucas da alla luce un nuovo universo che farà parlare di sè per i prossimi 40 anni. Parliamo, naturalmente, di quello di Star Wars. Nel corso degli episodi, abbiamo esplorato pianeti inimmaginabili, desertici e nevosi, foreste immense e vere e proprie città.
Quando si parla di un film, le location possono fornire importantissime informazioni, e con l’uscita del nono capitolo alle porte, i fan sono alla ricerca di qualunque indizio.

Circa due giorni fa, iMovies Magazine, sito web tutto italiano, ha pubblicato un interessante annuncio. L’articolo fa riferimento a un film di rilevanza internazionale, per il quale sono ricercate ben 800 comparse e alcune controfigure nella zona di Como.
800 persone sono moltissime, ma a colpire è la diversità etnica che viene appellata. A quanto pare, lo staff sta cercando anche americani, sudamericani e asiatici, in qualità di “turisti”. La pellicola per la quale viene svolta la ricerca non è stata specificata, ma le riprese si svolgeranno nel periodo estivo. Luglio e agosto, per la precisione.

Leggi anche: L’interprete di Jar Jar Binks racconta la sua depressione dopo l’attacco dei media

Leggendo questa proposta di lavoro, forse vi starete chiedendo come mai i fan possano aver pensato a Star Wars.
Durante lo stesso lasso di tempo, come “rivelato” su Reddit da un utente italiano, la Reggia di Caserta sarà chiusa al pubblico per alcune importanti riprese. Gli appassionati della saga fantascientifica avranno già rizzato le orecchie. Come ben sappiamo, lo sfarzoso palazzo campano ha già fatto da sfondo alle galattiche avventure, insieme allo stesso lago di Como. Parliamo delle scene ambientate nel pianeta Naboo, immortalate nell’episodio I e II.

La reggia di Caserta è stata mostrata, al grande schermo, come il palazzo della Regina, il cui ruolo venne coperto da Padme (Natalie Portman), madre di Leia. Le scene in esterno, invece, mostrano il meraviglioso territorio comasco.
Le due location verranno utilizzate nello stesso periodo, e per quanto possa trattarsi di una coincidenza, sono in pochi a crederla tale.

Incoraggiamo, perciò, chiunque sia nelle zone di Como a prendere parte al cast, alla condizione di conoscere l’inglese!

Martina De Vita

Nata nel 1996, il limbo generazionale a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. Cresciuta davanti ad uno schermo, la sua infanzia si è svolta tra i classici dei videogiochi e gli anime degli anni '80. Con il passare degli anni, può affermare di avere due grandi passioni: il binge-watching indiscriminato e tentare di accarezzare i gatti che incontra per strada.