Wonder Woman #51 cover

Wonder Woman, una serie di flash-forward rivela i costumi futuri di Diana Prince Nel numero 51 della serie DC vengono mostrate le visite in carcere dell’eroina a Mayfly che avverranno nei prossimi anni

5816 0

Attenzione SPOILER: il seguente articolo contiene spoiler su Wonder Woman #51, attualmente in vendita negli Stati Uniti

Il numero 51 della serie Wonder Woman rivela i costumi futuri di Diana Prince. In una serie di flash-forward vengono narrate le visite in carcere della supereroina a Mayfly che si svolgeranno nei prossimi anni, durante le quali la Principessa delle Amazzoni indossa abiti e armature di volta in volta diversi.

Wonder Woman #51, attualmente in vendita negli Stati Uniti, è scritto da Steve Orlando. Ai disegni troviamo Laura Braga, con colori di Romulo Fajardo Jr. e lettering originale di Saida Temofonte.

L’albo riprende il filo narrativo avviato nel numero 28 della serie DC Comics, quando Diana Prince ha affrontato per l’ultima volta Moon Robinson, alias Mayfly. Imprigionata per i reati commessi, Moon ora è piena di odio e risentimento verso la supereroina che l’ha catturata. Ma Wonder Woman non è di certo una che si abbatte facilmente, per questo si reca ripetutamente a visitare Moon in carcere, nella speranza di metterla sulla retta via.

Come ovvio, Mayfly inizialmente non vuole avere nulla a che fare con lei, ma Diana continua ad andarla a visitare, scalfendo così, un po’ alla volta, la sua corazza emotiva. Nelle prime visite Wonder Woman è mostrata con il costume di Rinascita, molto simile a quello indossato da Gal Gadot nei film DC.

Wonder Woman #51 costume onu

Poco dopo, tuttavia, assistiamo a una visita che si svolge a distanza di un anno, durante la quale la Principessa delle Amazzoni arriva in carcere con abiti diversi. Invece della sua armatura Diana indossa un elegante abito bianco, che richiama le sue radici greche, accompagnato da un lungo mantello rosso. La supereroina informa Moon che si tratta di un abito formale poiché, prima della visita, è stata alle Nazioni Unite.

Certamente l’abito potrebbe essere un “normale” costume da supereroe, ma potrebbe anche rivelare un futuro diverso per Wonder Woman. Diana, infatti, potrebbe aver messo da parte il suo ruolo di guerriera per diventare un rappresentante politico.

Successivamente l’albo mostra una visita che si svolge tra due anni, con Diana che indossa un abito in parte somigliante a quello visto durante l’era DC You del 2015. I colori principali sono il rosso e l’oro e il costume ha un grande coprispalla sul braccio destro.

Wonder Woman #51 costume rosso oro

L’armatura, che sembra molto tattica e pratica, richiama in parte anche la livrea indossata da Wonder Woman nella serie digitale Gotham City Garage. Proseguendo sulle ipotesi tracciate dalla linea temporale dei suoi costumi, è dunque possibile che Diana abbia deciso di concludere la sua carriera politica e vestire nuovamente i panni della guerriera.

Ancora più avanti Diana e Moon vengono mostrate mentre camminano tra i venti freddi dell’Antartico, con Wonder Woman che indossa un costume familiare ai fan, un’armatura dorata completa di ali e elmo. Una livrea simile è stata vista per la prima volta nella miniserie Kingdom Come, realizzata da Mark Waid e Alex Ross per la linea Elseworlds. Anche se in seguito l’armatura farà il suo ingresso nella continuity principale dell’universo DC con Rinascita, è stato quello il suo vero debutto.

Viene da chiedersi cosa abbia spinto Diana a vestire questo costume così potente, indossato solo nelle occasioni di grande pericolo. Wonder Woman e il resto dell’universo DC sono attesi da giorni bui nel loro futuro?

Wonder Woman #51 costume oro ali

Wonder Woman #51 continua mostrando altre visite di Diana a Moon che si svolgono nel giro di alcuni anni. Vediamo così una serie di costumi della Regina delle Amazzoni: torna il vestito di Rinascita, così come quello rosso e oro, mentre fa la sua comparsa un outfit completamente rosso.

Questi continui cambi di abiti hanno lo scopo di mostrare il passare del tempo, ma rappresentano anche la costante evoluzione del personaggio. Proprio come Moon diventa una persona migliore nel corso degli anni, anche Diana cambia. Il suo ruolo e le sue responsabilità possono variare da un periodo all’altro. Può passare da dignitario a guerriera, e viceversa. Di certo però, qualunque cosa accadrà nel futuro, sarà sempre Wonder Woman.

Come ovvio, l’albo difficilmente mostra i costumi che vedremo realmente indossare da Diana nei prossimi anni, ma si tratta comunque di spunti interessanti. Wonder Woman #51 si chiude con la cinquantaduesima visita in carcere di Diana a Moon, nella quale l’eroina indossa un costume più tradizionale, che mescola l’armatura di Rinascita con la cappa e una a gonna stellata tipicamente anni’80. 

Una dimostrazione di come tutto ciò che è vecchio può tornare a essere nuovo. Proprio come Moon, ora finalmente pronta a diventare un’altra persona.

Fonte: CBR

Roberto Iacopini

Roberto Iacopini

Classe 1984, insegnante, giornalista, sta ancora cercando di espandere il suo cosmo per raggiungere il settimo senso... ma si accontenterebbe del quinto e mezzo