Tutto l’occorrente per un’esperienza di gaming perfetta Le caratteristiche perfette per un'esperienza (anche professionale) di gaming perfetta.

9045 0

Oggi i videogiochi non sono solo svago, ma una vera e propria passione da coltivare. Lo dimostra il crescente apprezzamento per il gaming e per le competizioni online, che stanno conquistando sempre più persone, tra adulti e ragazzi. Per dedicarvisi però è necessario avere un’attrezzatura idonea per farlo, con tutte le componenti apposite per ottimizzare le prestazioni e l’esperienza di gioco.

Scopriamo quindi tutto ciò che serve per un’esperienza di gaming perfetta.

Le caratteristiche del PC

Quali caratteristiche dovrebbe avere un PC assemblato per il gaming? Per prima cosa è bene pensare alla RAM e al processore: la prima dovrebbe raggiungere almeno 8 GB, anche se è preferibile investire su una RAM che almeno arrivi a 16 GB. Il secondo, invece, è bene che sia un octa-core e prodotto da brand riconosciuti come Intel e AMD. Per quanto riguarda il monitor, invece, si consiglia di optare per un device con latenza da 1ms e con refresh rate da 60 fps. Anche le dimensioni del monitor sono importantissime: meglio sceglierne uno da almeno 24 pollici, con una risoluzione da 1920 x 1080 pixel.

La scelta della connessione adatta

Oggi il gaming da PC implica spesso il multiplayer, dunque è indispensabile scegliere una connessione che sia veloce e performante per non andare a intaccare l’esperienza di gioco e rendere le competizioni fluide e piacevoli. Ci si dovrà assicurare quindi una connessione stabile e capace di trasmettere molti dati anche in fase di upload. Per fortuna le opzioni non mancano, dato che il mercato abbonda di proposte all’altezza della situazione: una delle offerte per la fibra ottica di provider come Vodafone ad esempio può essere adatta alle esigenze dettate dal gaming.

Qualità delle cuffie e delle casse

Molti commettono l’errore di pensare solo ed esclusivamente al PC e al monitor, trascurando l’importanza della scelta delle periferiche. Un gaming di livello, infatti, è reso possibile anche da cuffie e casse di qualità, che diano la possibilità al giocatore di immergersi a pieno nel gioco. Lo stesso discorso vale per il mouse da gaming e la tastiera retroilluminata, indicati proprio per questo tipo di utilizzo.

Seduta ergonomica

Un altro importante dettaglio da non dimenticare è la seduta: sedia o poltrona che sia, dovrà essere ergonomica e progettata per il gaming. Sul mercato è possibile trovare svariati modelli di sedie per il gaming, adatti a tutti i budget. Si tratta di un particolare fondamentale, perché chi gioca al computer passa diverse ore seduto e corre diversi rischi relativi alla postura scorretta.

Oggi l’esperienza di gioco può essere goduta al massimo se si hanno alcuni accorgimenti. Oltre alla scelta del monitor e del set hardware, emerge anche la necessità di curare ogni singolo dettaglio come le periferiche e la seduta.

 

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics