Sony: Silver and Black saranno due film distinti arrivano novità dal mondo dei cinecomics ambientati nel mondo Sony, molto dipenderà dal successo di Venom

5978 0

Il mondo dei cinecomics Sony dedicato ai comprimari che si muovono nel mondo dell’uomo ragno Marvel è destinato a crescere sempre più. Negli scorsi giorni vi abbiamo parlato di un possibile film dedicato a Kraven il cacciatore, ma nelle ultime ore gli studios sono tornati a parlare di Silver and Black, una delle prime pellicole a finire nella lista delle possibili aggiunte, ma la cui produzione è stata posticipata qualche mese fa senza spiegazioni apparenti. In realtà la Sony avrebbe deciso di scindere il film in 2 avventure distinte, secondo loro infatti entrambe le protagoniste – Black Cat e Silver Sable  –  possiedono la complessità e il carisma necessario per poter essere sviluppate singolarmente, senza bisogno di un unico titolo, rendendo di fatto irrealizzabile almeno per ora la pellicola di Gyna Prince-Bythwood. 

La regista dovrebbe però cambiare ruolo all’interno del progetto, passando al ruolo di produttrice in questi nuovi progetti solisti, a parlare della decisione di dividere le storie delle due protagoniste ci ha pensato il presidente della Columbia Pictures, Sanford Panitch, che ha dichiarato:

Black Cat ha una grande storia che può essere raccontata che basta, da sola, a giustificarne una pellicola dedicata.

I progetti della casa di produzione però non si limitano ai personaggi Marvel citati fino ad ora, rimane infatti in produzione Morbius il vampiro vivente con Jared Leto e sarebbero in fase di sviluppo anche ulteriori pellicole dedicate a personaggi minori come Silk e Jackpot che al momento sarebbero alla ricerca di sceneggiatori per creare lo script.

Il tutto senza dimenticare il personaggio di Nightwatch, scartato dallo script di SpiderMan Homecoming e che grazie al regista Spike Lee e allo sceneggiatore Cheo Hodari Coker, showrunner di Luke Cage e sceneggiatore di Creed 2, potrebbe presto entrare in produzione.

La Sony sembra puntare molto su questo universo cinematografico, ma molto potrebbe dipendere dai risultati al botteghino della pellicola che aprirà le porte a questo nuovo mondo, Venom. 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD