The Promised Neverland – in arrivo uno speciale animato Tramite prime informazioni trapelate online sul numero 39 della rivista Weekly Shonen Jump siamo venuti a conoscenza della realizzazione di uno speciale animato (OAV) ispirato al manga The Promised Neverland.

6921 0

Tramite prime informazioni trapelate online sul numero 39 della rivista Weekly Shonen Jump, edita da Shueisha, che uscirà il 27 agosto 2018, siamo venuti a conoscenza della realizzazione di uno speciale animato (OAV) ispirato al manga The Promised Neverland, scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu.

Neverland

Lo speciale animato (OAV) sarà trasmesso durante lo Jump Anime Festa, grande evento annuale organizzato da Shueisha che si terrà dal 25 novembre al 2 dicembre, e solo in seguito sarà reso disponibile al pubblico il DVD.

Il Jump Anime Festa è un importante evento, che si tiene annualmente, durante il quale vengono celebrati gli adattamenti animati ispirati ai manga, editi su Shonen Jump, attraverso novità, mostre e trasmissioni di speciali animati.

Ricordiamo che a gennaio 2019 debutterà l’adattamento animato ispirato a The Promised Neverland e sarà trasmesso attraverso l’emittente televisiva giapponese Fuji TV.

L’anime arriverà fino alla fine del primo arco narrativo del manga, ovvero l’arco narrativo della fuga dall’orfanotrofio Grace Field. Precisamente, la serie giungerà sino al capitolo 37 del manga ufficiale. Per ulteriori informazioni è possibile leggere il seguente articolo.

Riportiamo alcune informazioni sull’opera principale.

In Giappone, The Promised Neverland è pubblicato sulla rivista Weekly Shonen Jump, edita da Shueisha, e conta attualmente 10 volumi. In Italia è edito da J-POP e conta 4 volumi.

Di recente abbiamo pubblicato un articolo in cui si fa riferimento a quanti volumi potrebbero mancare alla fine dell’opera.

Il manga si è classificata primo nel Kono Manga ga Sugoi 2018, ha vinto il premio Shōnen Manga al 63 ° Shogakukan Manga Awards a gennaio, è stato nominato per l’undicesimo premio Manga Taisho a gennaio ed è stato nominato per il ventiduesimo premio annuale Tezuka Osamu Cultural in febbraio. La serie, inoltre, ha anche superato l’edizione 2018 di Takonojimasha.

Per chi non conoscesse il manga vi lasciamo di seguito la sinossi.

Emma, Norman e Ray vivono felici fin dalla nascita in un orfanotrofio circondato da un fitto bosco, accuditi da un’amorevole “mamma”. La loro illusione di normalità va in pezzi quando scoprono cosa succede davvero a chi lascia la casa per essere “adottato”, e cosa nasconde il muro che delimita il bosco: ai ragazzi non rimane che ingegnarsi per cercare la fuga. Inizia un letale gioco del gatto con il topo!.

 

 

 

Michele Mimoso Annunziata

Prima di approdare nella grande famiglia di Project Nerd ha scritto recensioni manga, anime e film sui canali social.