DC Comics annuncia Batman: Curse of the White Knight Sean G. Murphy tornerà nel sequel dell'elseworld di successo White Knight

4959 0

Negli ultimi giorni, il disegnatore Sean G. Murphy, si è divertito a stuzzicare i fan mostrando loro le immagini raffiguranti il personaggio DC Comics Azrael. Ovviamente nella giornata di oggi il motivo di quelle immagini è stato spiegato, l’autore e la DC hanno infatti annunciato Batman: Curse of the White Knight, il sequel dell’elseworld Batman White Knight.

Assieme all’annuncio è arrivata anche la sinossi della serie che recita:

“Nell’esplosivo sequel di Batman: White Knight, Joker recluta un nuovo selvaggio alleato per aiutarlo a rivelare uno scioccante segreto sulla famiglia Wayne e radere così al suolo Gotham. Mentre Batman si affretta a proteggere ancora una volta la città e i suoi cari da questa cospirazione, il mistero della sua discendenza si palesa infliggendogli un colpo mortale. Nuovi entusiasmanti nemici e inaspettati alleati si scontreranno in questo secondo capitolo della saga di White Knight – e la verità sul sangue versato minerà le fondamenta stesse di Gotham.”

Ovviamente l’alleato a cui fa riferimento è per l’appunto Azrael

 

l’autore ha poi dichiarato

“Per Batman: Curse of the White Knight, sto riscrivendo uno degli alleati di Batman affinché sia una minaccia più letale di quanto non lo sia mai stato Joker.”

“Il mio obbiettivo con White Knight era quello di dipingere Gotham come una città reale, non una dei fumetti. Ho voluto trasformare i lettori in cittadini che si sono posti domande su Batman così come ce le porremmo nel mondo reale […] Credo che le mie influenze per White Knight siano 10% Burton, 10% Nolan, 10% Miller e 70% Batman: The Animated Series.”

Azrael, assassino dell’ordine di St. Dumas e violento sostituto di Batman durante la saga Knightfall, fu creato da Denny O’Neil, Joe Quesada e Peter Milligan nel 1992, fu protagonista anche di una serie regolare a lui dedicata – durata circa 100 numeri dal 1995 al 2003. Sparito dai radar dei personaggi regolari durante tutta l’era New 52, ha fatto la sua ricomparsa solamente alla fine nella serie Batman and Robin Eternal, ed poi  è ritornato durante il Rebirth

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD