Hunter x Hunter

Hunter x Hunter – riprende la serializzazione Riprende nel numero 43 della rivista settimanale Weekly Shonen Jump la serializzazione di Hunter x Hunter, manga di Yoshihiro Togashi, dopo una pausa iniziata nell'aprile 2018.

6701 0

Riprende nel numero 43 della rivista settimanale Weekly Shonen Jump, edita da Shueisha, la serializzazione di Hunter x Hunter, manga realizzato da Yoshihiro Togashi, dopo una pausa iniziata nell’aprile 2018.

Sulla rivista, che uscirà in Giappone sabato 22 settembre 2018, sarà pubblicato il capitolo 381 e attraverso le prime informazioni  apparse online del numero 43 della rivista possiamo notare che per celebrare la ripresa dell’opera è  stata realizzata una pagina a colori, che mostriamo di seguito:

Inoltre l’editore dell’opera durante un documentario su Shueisha e lo staff di Weekly Shonen Jump, trasmesso dalle reti tv giapponesi, ha dichiara di aver letto il nuovo capitolo e che sarà molto emozionante. Ecco le sue parole:

E’ passato del tempo dall’ultima volta che ho quasi pianto nel leggere un capitolo di un manga. E’ il miglior capitolo di sempre e sono qui per testimoniare la storia dei manga che cambia qui e adesso.

Riportiamo qualche informazione sull’opera originale.

Hunter × Hunter, manga shonen scritto e disegnato da Yoshihiro Togashi, è in corso di serializzazione sulle pagine della rivista settimanale Weekly Shonen Jump, edita da Shueisha, dal 1998 e sono stati pubblicati, in Giappone, 35 volumi con il 36° in uscita ad ottobre 2018.

In Italia Hunter x Hunter è edita da Panini Comics (Planet Manga) e sono stati pubblicati 34 volumi con il 35° in uscita il 20 settembre 2018.

Per chi non conoscesse bene il manga, ecco a voi la sinossi:

Gon Freecs è un bambino prodigio dell’isola Balena (isola Kujira) che vive con la nonna e la zia. E’ in grado di fare amicizia con tutti gli animali, compresi i più pericolosi, e il suo sogno è quello di diventare cacciatore (hunter), lo stesso lavoro del padre che lo ha abbandonato ancora in fasce. L’esame per diventare cacciatore è severissimo: solo 1 su 10.000 riesce anche solo a raggiungere la sede dell’esame, e dopo varie prove il numero degli ammessi è quasi sempre a una sola cifra. Il motivo per cui Gon vuole diventare cacciatore è duplice: primo ritrovare suo padre, secondo scoprire la bellezza di questo lavoro che ha spinto il padre ad abbandonare suo figlio per non doverlo interrompere. La storia inizia con Gon che riesce a convincere la zia a iscriverlo al pericoloso esame e che lascia l’Isola Balena.

Michele Mimoso Annunziata

Michele Mimoso Annunziata

Prima di approdare nella grande famiglia di Project Nerd ha scritto recensioni manga, anime e film sui canali social.