Dottor Strange

Un impressionante upgrade Asgardiano e un nuovo costume per il Dottor Strange Lo Stregone, andato nello spazio per cercare nuovo potere, ha imparato a creare armi mistiche sfruttando la magia Asgardiana, diventando spaventosamente potente

4931 0

ATTENZIONE SPOILER: Il seguente articolo contiene SPOILER su Doctor Strange #5 di Mark Waid, Jesús Saiz e Cory Petit

Qualche mese fa, negli Stati Uniti la nuova serie sul Dottor Strange si è aperta con un mistero. Quello che un tempo era il Maestro delle Arti Mistiche e Stregone Supremo della Terra si è ritrovato senza poteri. Sul nostro pianeta la magia ha iniziato a scomparire e gli antichi artefatti di Stephen hanno perso lentamente le loro proprietà magiche. Ispirato da un conversazione con Tony Stark, Strange ha deciso di lasciare la Terra e sondare lo spazio per cercare nuove fonti di magia da utilizzare.

Nel cosmo il Dottore ha intrapreso nuove avventure con un compagno inedito, un’arcanologista chiamata Kanna, anch’essa in cerca della magia. Nel corso della serie lo stregone ha imparato nuovi trucchi, ma nel quinto numero è arrivato ad ottenere un upgrade totale per i suoi poteri, sfruttando la magia Asgardiana.

Dottor Strange

Nel numero #4 Strange e Kanna sono andati in missione per salvare il nano Eoffren dalle grinfie del pianeta Majesdane. Il nano viene da Nidavellir, il luogo in cui è stato forgiato il martello di Thor. Secondo Kanna il prigioniero ha capacità leggendarie di forgiare armi magiche. La missione tuttavia non va per il meglio, infatti Strange riesce a salvare il nano, ma Kanna rimane prigioniera degli abitanti Majesdane. Per salvarla Stephen deve imparare da Eoffren come creare nuovi artefatti magici. Il Dottore usa ogni incantesimo che abbia mai imparato e ne inventa di nuovi, unendo la magia ai materiali per creare le armi.

Quando Strange parte finalmente per salvare Kanna veste un nuovo costume, da cui risulta chiaro che non si tratta più dello stesso vecchio Stregone Supremo. Oltre a questo, brandisce una nuova arma, una spada che chiama “bisturi” (un richiamo al suo passato da chirurgo), capace di tagliare il tessuto della realtà stessa. Inoltre possiede nuovi artefatti con cui sconfiggere facilmente il popolo di Majesdane. Un esempio è un guanto che aumenta la portata delle sue mani magiche fatte di energia.

Dottor Strange

Ora che ha imparato ad utilizzare la mistica magia Asgardiana e a trarne delle armi incredibili il Dottor Strange sembra più potente che mai. Stephen è quindi pronto a tornare a casa e riprendere da dove aveva lasciato. La cosa però non è così semplice, infatti sulla Terra c’è un altro Dottor Strange, che si vede in azione tra le pagine di Avengers.

Il mistero si è fatto ancora più fitto: lo Stephen Strange dotato di nuovi poteri Asgardiani è un doppio creato con la Gemma del Tempo? Potrebbe venire da una realtà alternativa? Potrebbe diventare un nemico del vero Dottor Strange? Dopo tutto, come Stephen stesso dice, la magia ha sempre un prezzo.

Fonte: CBR

 

Andrea Grumelli

Nato nel 1997, studia Medicina all'Università di Pavia. Nel tempo libero gioca a basket (o almeno cerca di non fare figuracce) e si nutre di fumetti, di qualsiasi provenienza e tipologia. È affamato 24 ore su 24. Vive sempre con la testa tra le...nuvolette!