Guardiani della Galassia

Ecco i Guardiani della Galassia di Donny Cates al completo! La Marvel ha svelato finalmente l'immagine completa in cui sono presenti tutti i possibili membri dei Guardiani nel reboot del 2019

6371 0

Finalmente la Marvel ha rilasciato l’immagine completa che mostra quali saranno i potenziali membri dei Guardiani della Galassia in occasione del reboot scritto da Donny Cates. Gli ultimi ad essere stati rivelati sono Star-Lord, Adam Warlock, Groot e Silver Surfer, che vanno ad aggiungersi a Cosmic Ghost Rider, Beta Ray Bill, Moondragon, Gladiator, Phyla-Vell, Nova e Darkhawk.

L’immagine promozionale definitiva ha portato anche un’altra rivelazione: solo sei di questi personaggi faranno effettivamente parte del team. Chi saranno i componenti scelti e cosa succederà agli altri cinque non è ancora dato a sapersi. In ogni caso, visti i possibili membri dei nuovi Guardiani della Galassia, potremmo trovarci davanti alla formazione più potente di sempre del gruppo.

Dei nuovi possibili membri svelati, quelli meno sorprendenti sono Star-Lord e Groot, membri storici del gruppo per tanto tempo. Entrambi sono comparsi nell’evento Infinity Wars, in cui Star-Lord è stato anche ucciso da Gamora, prima che la sua dipartita fosse annullata dal Dottor Strange con la Gemma del Tempo.

Guardiani della Galassia

Anche Adam Warlock ha giocato un ruolo importante nella saga, che si è incentrata sull’ossessione di Gamora di recuperare una parte di sè dispersa all’interno del Mondo dell’Anima, una dimensione in miniatura con cui lei ed Adam sono particolarmente famigliari. Curiosamente anche Adam Warlock è morto per un breve tempo, questa volta per mano della divinità mistica Devondra, ma anche per lui la morte è stata cancellata dal Dottor Strange.

Silver Surfer invece è stato un personaggio importante nella run di Cates su Thanos che, insieme ai Guardiani della Galassia di Gerry Duggan, è servita da base per questo rilancio. Nella serie sul Titano Pazzo Silver Surfer prende il ruolo del Caduto, un araldo armato di Mjolnir profondamente legato al regno del terrore del Thanos del futuro. La versione più giovane del Titano e Cosmic Ghost Rider sono stati in grado di sconfiggere il Silver Surfer del futuro, rendendo però quel futuro obsoleto poco dopo. Le conseguenze dell’evento si sono fatte sentire attraverso il flusso del tempo.

Beta Ray Bill ha fatto di recente il suo ritorno su Death of the Inhumans, miniserie scritta sempre da Cates. Nel terzo numero della serie la Regina Medusa ritrova il Korbinita in uno stato inusuale per un fiero guerriero come lui.

Il reboot dei Guardiani della Galassia di Donny Cates e Geoff Shaw, con copertine di David Marquez inizierà nel 2019. La serie affronterà le conseguenze della morte di Thanos e del conseguente recupero da parte di Eros del testamento e delle ultime volontà del Titano Pazzo.

Fonte: CBR

Andrea Grumelli

Andrea Grumelli

Nato nel 1997, studia Medicina all'Università di Pavia. Nel tempo libero gioca a basket (o almeno cerca di non fare figuracce) e si nutre di fumetti, di qualsiasi provenienza e tipologia. È affamato 24 ore su 24. Vive sempre con la testa tra le...nuvolette!