Charles Soule Return of Wolverine

Marvel Comics posticipa le uscite di The Return of Wolverine #3 e #4 Il terzo albo della serie slitta al 28 novembre, mentre il quarto sarà in vendita a gennaio 2019

6652 0

Posticipate le uscite degli albi #3 e #4 di The Return of Wolverine. Marvel Comics ha informato i rivenditori di fumetti che i due albi saranno in vendita più tardi rispetto a quanto originariamente annunciato.

The Return of Wolverine #3 uscirà negli Stati Uniti il 28 novembre, vale a dire con una settimana di ritardo sulla data inizialmente fissata dalla Casa delle Idee. Il quarto albo della serie sarà invece in vendita negli Usa a partire dal prossimo 16 gennaio, con quattro settimane di ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto da Marvel Comics. 

Il posticipo delle date di uscita dei due albi è dovuto al cambio dell’illustratore, con Declan Shalvey che ha sostituito Steve McNiven nei numeri dal 2 al 4 della serie della Casa delle Idee. McNiven tornerà nel quinto e ultimo albo di The Return of Wolverine, la cui uscita rimane fissata al 30 gennaio 2019.

A scrivere la trama della serie Marvel che narra il ritorno di Logan è Charles Soule. Le copertine regolari di The Return of Wolverine #3 e #4, che trovate nella gallery di seguito, sono entrambe realizzate da Steve McNiven.

Il terzo numero sarà disponibile con due variant cover, firmate una da Patrick Zircher e l’altra da Declan Shalvey, che illustra anche una delle tre copertine speciali previste per il quarto albo. Le altre due sono opera di Whilce Portacio e Chris Stevens.

Davvero stringate, ma allo stesso tempo molto suggestive per i lettori, le anticipazioni rilasciate da Marvel Comics per The Return of Wolverine #3 e #4. Nel terzo albo vedremo Wolverine vs. the X-Men? E nel quarto numero Logan riuscirà a gestire la verità su ciò che ha fatto?

Per dare risposta a queste domande non resta dunque che aspettare le uscite di The Return of Wolverine #3 e #4. Anche se arriveranno in ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto dalla Casa delle Idee.

Fonte: newsarama

Roberto Iacopini

Classe 1984, insegnante, giornalista, sta ancora cercando di espandere il suo cosmo per raggiungere il settimo senso... ma si accontenterebbe del quinto e mezzo