Frozen 2, Projectnerd.it

Frozen 2: verrà rilasciato una settimana prima dalla data prevista La Disney ha deciso di stupire tutti rilasciando il sequel di Frozen il giorno prima del ringraziamento

5767 0

Disney ha modificato la data di uscita di Frozen 2, optando per far uscire Let it Go addirittura una settimana prima. Scritto da Allison Schroeder, il film sarà il seguito del musical animato dall’enorme successo (uscito nel 2013), continuano le avventure di Anna, estroversa e divertente, e di Elsa che invece è più introversa e possiede dei poteri magici. Le star Kristen Bell e Idina Menzel riprenderanno i loro ruoli, con Jonathan Groff e Josh Gad che rappresentano rispettivamente Kristoff e Olaf il pupazzo di neve. A loro si uniranno Evan Rachel Wood e Sterling K. Brown in ruoli ancora non rivelati.
I personaggi sono stati visti per l’ultima volta in Frozen: Le Adventure di Olaf. Il corto è stato accolto piuttosto male perché ha debuttato di fronte al premio Oscar Coco, ma da quando è stato trasmesso in TV le cose sono migliorate. Tuttavia le aspettative per il sequel sono molto alte. Poco rimane noto riguardo la trama e si vocifera che la Principessa Elsa potrà trovare l’amore e sarà una donna.

Frozen 2

Secondo Deadline i fan non dovranno aspettare quanto si era previsto in precedenza siccome il film era programmato per l’uscita di Thanksgiving Eve ma ora sembra verrà presentato nelle sale il 22 novembre.

Il giorno prima del Ringraziamento è stata la data di uscita di molti film della Disney. Disney in precedenza si è ritagliato questo fine settimana per importanti uscite come Moana, il citatissimo Coco e The Good Dinosaur. Anche Frozen è stato originariamente pubblicato in quel periodo per poi ottenere uno spettacolare risultato al botteghino. La Disney cercherà di replicare questo successo nel 2018 con Ralph Breaks the Internet.

Non è stata detta la ragione per quanto concerne la decisione di cambiare le date di uscita. Con ogni probabilità la Disney sta cercando di trarre vantaggio dal fatto di avere un pubblico tutto per sé quel fine settimana. La mossa consentirà inoltre allo studio di raccogliere i benefici di una visione più durevole nel tempo. È un piano che quasi sicuramente darà ottimi risultati, con i bambini senza dubbio già desiderosi di vedere cosa succede intorno ai loro amati personaggi – così come le nuove canzoni che possono aiutare a rimanere nella loro memoria durante il periodo delle vacanze.

LEGGI ANCHE: Olaf’s Frozen Adventure: ogni tanto anche la Disney sbaglia

Per leggere recensioni e tanto altro vai su CinemaTown

Matilde Vassallo

Matilde Vassallo

Laureata in Nuove Tecnologie dell'Arte e amante della comunicazione, specialmente visiva. Appassionata di cinema e fotografia: in generale assorbo ciò che viene dall'esterno e cerco di comunicarlo tramite mezzo visivo. L'estetica della fotografia, specialmente nei video e nel campo artistico, penso sia un modo più immediato per esprimere concetti carichi di simbolismo.