Resident Evil: in arrivo un reboot ispirato al settimo capitolo Dopo la conclusione della saga con Resident Evil: The Final Chapter si prospetta un nuovo ciclo, completamente nuovo

3936 0

La casa di produzione Constantin film è intenzionata a realizzare un reboot per il franchise Resident Evil. Secondo le ultime news, questo nuovo ciclo non avrà alcun collegamento con l’iterazione precedente e vedrà James Wan produrre la pellicola basandosi sulla sceneggiatura scritta da Greg Russo
Intervistato, lo sceneggiatore ha dato qualche informazione in più su quello che sarà mostrato in questo nuovo film:

“Ovviamente sono un grande fan del franchise e lavorare al film è stato molto divertente. Hanno già fatto sei film quindi l’intenzione è quella di fare qualcosa di diverso. Volevo renderlo di nuovo spaventoso come un classico horror in stile James Wan, tornare a ciò che rende i giochi spaventosi. Resident Evil 7 è stato un punto di riferimento per la mia bozza. Ho lavorato al reboot per circa un anno e poi è arrivato il produttore James Wan. Il mio coinvolgimento con il progetto è concluso. Non so cosa faranno. Ho proposto la mia bozza ai produttori e gli è piaciuta. Alla fine faranno ciò che vogliono con la proprietà ma, al momento, non sono coinvolto con il film.”

James Wan è uno specialista del genere horror, con franchise di successo mondiale come Saw, Insidious e The Conjuring. Nella sua carriera da regista ha diretto pellicole come Fast & Furious 7, Aquaman  oltre al prossimo titolo,Robotech, scritto proprio da Greg Russo e il futuro remake di Mortal Kombat, del quale Wan dovrebbe curare la sceneggiatura.

La saga cinematografica legata a Resident Evil ha raggiunto la sua conclusione lo scorso anno, con il successo da 312 milioni di dollari  – Resident Evil: The Final Chapter – che ha chiuso il ciclo del regista Paul W.S. Anderson il quale ha prodotto l’intera saga e diretto direttamente il primo episodio e gli ultimi tre. tutti con protagonista Milla Jovovich, moglie del regista, nel ruolo di Alice, personaggio inesistente all’interno del mondo del videogioco.

Il videogame rappresenta uno dei franchise più longevi del panorama horror videoludico, il suo esordio sotto l’effige di Capcom è stato nel 1996 e fino ad ora è stato in grado di sopravvivere al passaggio del tempo, adattando il suo stile alle nuove esigenze dei giocatori

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD