heroes in crisis

DC ritira la copertina di Heroes in Crisis #7 su richiesta di Tom King La cover, realizzata da Clay Mann, ha suscitato critiche nel web perché troppo sessualmente allusiva

4873 0

DC Comics ritira la copertina di Heroes in Crisis #7 su richiesta di Tom King, lo scrittore della serie. La cover, realizzata da Clay Mann, era stata diffusa nei giorni scorsi, scatenando polemiche sul web perché ritenuta troppo sessualmente allusiva.

L’immagine mostra una defunta Poison Ivy che, prima di morire, ha tracciato con il suo stesso sangue quello che sembra essere il simbolo di Flash. La posa del corpo insanguinato e senza vita della villain, tuttavia, è stata giudicata eccessivamente sensuale, suscitando più di una critica in rete.

Sulla questione è così intervenuto lo scrittore Tom King, che ha pubblicato un tweet per spiegare come abbia personalmente richiesto che la copertina venisse eliminata prima dell’uscita dell’albo, prevista per il 2019. Questo il post condiviso dall’autore su Twitter.

Una cover incompleta per Heroes in Crisis #7 è stata divulgata prima di passare attraverso il processo di approvazione standard di DC. Non mi è piaciuta la copertina, ho discusso della situazione con la casa editrice che ha condiviso le mie obiezioni. Questa cover non sarà utilizzata. Grazie.

Di seguito trovate l’immagine che, dunque, non verrà più utilizzata come copertina per Heroes in Crisis #7.

heroes in crisis 7 poison ivy

In un successivo tweet, Tom King ha anche chiarito come non ci sia assolutamente nessun problema nel rapporto tra lui e l’artista Clay Mann, l’illustratore della serie.

Nel caso ci fosse qualche dubbio, il mio amico e fratello di fumetti, Clay Mann, continuerà ad alzare il livello nei fumetti con il suo lavoro su Heroes in Crisis. Orgoglioso e onorato di lavorare con lui. È uno dei grandi.

A corredo delle sue parole, lo scrittore ha condiviso alcuni disegni di Mann tratti da uno dei prossimi numeri della serie, nei quali compaiono Green Arrow e Black Canary in piedi su una scogliera a picco sull’oceano.

Nonostante il caso della copertina “incriminata”, dunque, il sodalizio tra i due autori di Heroes in Crisis rimane ben saldo. Il prossimo albo della serie, il numero 4, sarà pubblicato negli Stati Uniti il 2 gennaio 2019.

Fonte: CBR

Roberto Iacopini

Classe 1984, insegnante, giornalista, sta ancora cercando di espandere il suo cosmo per raggiungere il settimo senso... ma si accontenterebbe del quinto e mezzo