Hellboy: Mike Mignola spiega le differenze fra le due interpretazioni del personaggio Il creatore e sceneggiatore spiega come i due attori hanno dovuto interpretare due diversi lati della stessa creatura

8806 0

Mike Mignola, il creatore di Hellboy, è stato intervistato  e ha colto l’occasione per spiegare le differenze tra l’interpretazione di Ron Perlman  – visto nei due film di Guillermo del Toro – e quella di David Harbour, protagonista del prossimo reboot di Neil Marshall:

“L’Hellboy di David Harbour è un po’ più drammatico. Ron Perlman è un Hellboy più calmo, lo interpretava quasi come un vecchio adolescente. Harbour interpreta un Hellboy più ruvido e un po’ più esplosivo sul piano emotivo.”

“E’ difficile da spiegare ma è un approccio molto diverso. Il bello è che tutti e due, a modo loro, sembrano Hellboy, anche se lo portano verso direzioni diverse.”

“Nei film di Guillermo del Toro, Hellboy ha dei segreti. Qui è diverso. Il nuovo film è più fedele al fumetto. Non è un tizio top-secret. E’ un adulto che vive nel mondo esterno. C’è un po’ più di rabbia, di frustrazione, la necessità di trovare il proprio posto nel mondo.”

Ricordiamo che il film sarà vietato ai minori e diretto dal regista Neil Marshall (The Descent, Doomsday, Game of Thrones, Constantine).

Dark Horse fissa la cronologia ufficiale del personaggio

David Harbour (Stranger Things) interpreta il protagonista accompagnato da un cast che comprende Ian McShane (Game of Thrones, American Gods) sarà il prof. Broom, padre adottivo di Hellboy. Milla Jovovich (Resident Evil) sarà Nimue, la Regina di Sangue e villain del film. Sasha Lane (American Honey) sarà Alice Monaghan. Penelope Mitchell (The Vampire Diaries) sarà Ganeida, una strega intenzionata a fermare Nimue. Daniel Dae Kim (Lost) sarà Ben Daimio.

 online il primo trailer ufficiale del film

Mike Mignola, creatore di Hellboy, ha scritto la sceneggiatura insieme a Andrew Cosby e Christopher Golden.

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD