Il remake de L’Uomo Invisibile segna la fine del Dark Universe? il mostruoso universo narrativo di Universal Pictures sembrerebbe giunto al capolinea

4418 0

La casa di produzione Universal Pictures avrebbe ingaggiato Leigh Whannell (Insidious 3, Upgrade) per dirigere il remake de L’Uomo Invisibile, con la collaborazione della Blumhouse Productions di Jason Blum che produrrà il film.

Una notizia che segna quindi la fine dell’ambiziosissimo progetto della casa di produzione, il Dark Universe, che avrebbe costruito un universo narrativo attorno agli storici mostri classici. Dopo l’insuccesso de La Mummia, la pellicola dedicata all’uomo invisibile avrebbe dovuto  vedere come protagonista e star Johnny Depp. Con la chiusura di questo progetto però il film sarà trasformato in una pellicola stand-alone. .

Ed Solomon, sceneggiatore di Now You See Me – I maghi del crimine, era stato originariamente ingaggiato dalla per scrivere il film ma ha abbandonato il progetto per divergenze creative.

Il romanzo scritto da H.G. Wells ha fatto la sua prima comparsa cinematografica nel lontano 1993 in una pellicola diretta da James Whale, regista anche di altri titoli dello stesso filone come  Frankenstein e La Moglie di Frankenstein.

Proprio quest’ultimo film:  La Moglie di Frankenstein, avrebbe dovuto rappresentare il secondo capitolo della saga dopo La Mummia, le sue riprese erano per state rinviate a data da destinarsi e attualmente non è dato sapere i nche stato sia la pellicola. Il secondo tassello del Dark Universe dovuto essere diretto da Bill Condon (La Bella e la Bestia) con Javier Bardem nel ruolo del mostro di Frankenstein.

Non ci rimane che aspettare per scoprire quali saranno le prossime news dal mondo Universal, che però sembra convinta di puntare nuovamente sui suoi classici mostri e magari, finalmente, dare a  Guillermo Del Toro, la possibilità di girare un remake de Il mostro della Laguna 

Guillermo Del Toro per salvare il Dark Universe?

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD