Fruits Basket

Fruits Basket – novità sulla nuova serie animata Il sito web ufficiale del nuovo adattamento animato del manga Fruits Basket, realizzato da Natsuki Takaya, ha rilasciato nuove informazioni.

8764 0

Il sito web ufficiale del nuovo adattamento animato del manga Fruits Basket, realizzato da Natsuki
Takaya, ha rilasciato un nuovo video promozionale e visual che mostriamo di seguito:

Fruits Basket

Funimation, editore americano, ha rilasciato, inoltre, il video promozionale con i sottotitoli in inglese:

Il sito ha anche fornito informazioni sulla sigla di apertura e chiusura. Infatti, la sigla d’apertura si intitola “Again” ed è eseguita da Beverly, mentre quella di chiusura si intitola “Lucky Ending” ed è eseguita da Vickeblanka.

Fruits Basket debutterà il 5 aprile 2019 sulla rete tv giapponese TV Tokyo e poi successivamente verrà anche trasmesso su TV Osaka e TV Aichi.

La serie avrà un cast e uno staff completamente nuovi.

Tra i membri del cast abbiamo: Manaka Iwami (è Aira Miyamoto in Tsuki ga Kirei) è Tohru Honda,
Nobunaga Shimazaki ( è Shido Itsuka in Date A Live) è Yuki Sohma, Yuma Uchida (è Ash Lynx in Banana
Fish) è Kyo Sohma, Yuichi Nakamura (è Gray Fullbuster in Fairy Tail) è Shigure Sohma, Atsumi Tanezaki è Arisa Uotani, Satomi Satou è Saki Hanajima, Rie Kugimiya è Kagura Sohma, Megumi Han è Momiji Sohma, Makoto Furukawa è Hatsuharu Sohma, Kazuyuki Okitsu è Hatori Sohma, Takahiro Sakurai è Ayame Sohma, Maaya Sakamoto è Akito Sohma, Miyuki Sawashiro è Kyōko Honda.

Yoshihide Ibata (Pikaia!, FLCL Progressive) dirige la serie presso lo studio TMS Entertaiment (Lupin III, Yowamushi Pedal), mentre Taku Kishimoto (Silver Spoon, Haikyu!!) si occupa della composizione della serie. Masaru Shindou (Macross Delta, Oregairu) si occupa, invece, del characters design e la Takaya supervisiona l’intero progetto.

Riportiamo qualche informazione sull’opera.

Fruits Basket, è un manga shōjo, ormai concluso, scritto e disegnato da Natsuki Takaya. È stato serializzato sulle pagine della rivista Hana to Yume, edita da Hakusensha, dal 1998 al 2006, e sono stati pubblicati, in Giappone, 23 volumi.

In Italia il manga è stato pubblicato originariamente dalla Dynit, mentre ora la Panini Comics (Planet Manga) sta pubblicando una nuova edizione giunta al 15° volume.

Inoltre, è stato realizzato un sequel, intitolato “Fruits Basket Another”, che si concluderà con la pubblicazione del terzo volume. In Italia l’opera è ancora inedita.

Il manga ha ispirato una prima serie animata, composta da 26 episodi e prodotta dallo Studio Deen, che è stata trasmessa, in Giappone, nel 2001.

Per chi vuole saperne di più vi lascio di seguito la sinossi:

Rimasta senza la mamma, la dolce Toru Honda vive in una tenda ed è costretta a lavorare duramente per pagarsi gli studi. Ma le calamità naturali sono sempre in agguato, e quando un tifone spazza via la sua casa, a offrirle conforto e ospitalità è il bellissimo Yuki Soma, suo compagno di scuola, detto il Principe per via dfei suoi modi raffinati. Con Yuki vivono anche Kyo e Shigure, l’uno introverso e turbolento, l’altro cortese e brillante. Ma i membri della famiglia Soma nascondono un segreto: sono stati colpiti da una terribile maledizione, e basta un abbraccio o un brusco contatto con una persona di sesso opposto perché si trasformino negli animali dello Zodiaco Cinese!

Michele Mimoso Annunziata

Prima di approdare nella grande famiglia di Project Nerd ha scritto recensioni manga, anime e film sui canali social.