The Flash: Ezra Miller coinvolge una leggenda del fumetto nel progetto? L'attore è intenzionato a proporre una nuova sceneggiatura ai vertici Warner

3172 0

Arrivano novità sulla pellicola stand-alone che Warner è intenzionata a realizzare su Flash, il velocista scarlatto che nel DCEU è attualmente interpretato da Ezra Miller.

Il protagonista del film infatti è intenzionato a fare da co-sceneggiatore della pellicola, affiancandosi ad una leggenda del fumetto come lo scozzese Grant Morrison.

The Flash sta attraversando una gestazione decisamente travagliata e attualmente la sua realizzazione sembrerebbe dipendere moltissimo dalle intenzioni di Miller stesso, sarebbe infatti difficile- se non impossibile- tenere l’attore a bordo nel caso la sua sua sceneggiatura venisse rifiutata dalle alte sfere di Warner.

Secondo le voci, la sceneggiatura rimaneggiata da Morrison e Miller avrebbe toni seriosi e dark, decisamente lontani da quello che sembra essere il nuovo corso della DC Comics al cinema e soprattutto in contrasto con la bozza precedente realizzata da John Francis Daley e Jonathan Goldstein i quali si sarebbero ispirati alla spensieratezza di Spider-Man: Homecoming per caratterizzare il loro scritto.

Il contratto di Miller con la casa di produzione Warner Bros scade a maggio e la permanenza dell’attore a bordo del progetto sembra quanto mai in bilico, non è difficile ipotizzare che un rifiuto possa convincere l’autore a lasciare il ruolo nella pellicola a pochi mesi dall’inizio della produzione prevista per Novembre.

Non ci rimane che attendere per scoprire se e come sarà realizzato questo cinecomics.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD