BTS

Kpop in Italia: il TG1 parla del fenomeno coreano I BTS sbarcano sul notiziario italiano

2293 0

Avete letto bene.
Durante l’edizione serale, il telegiornale italiano TG 1 ha parlato di Kpop.
Non è merito di PSY questa volta, anzi.
Il breve servizio è interamente dedicato al gruppo maschile di casa Big Hit Entertainment, i BTS.
Tale è ormai il successo del gruppo, da raggiungere le orecchie italiane anche dei non addetti ai lavori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#BTS #방탄소년단 #MAP_OF_THE_SOUL_PERSONA Concept Photo version 3

Un post condiviso da BTS official (@bts.bighitofficial) in data:

Il Kpop sta decisamente sfuggendo di mano alla Corea.
Sempre meno si parla di genere musicale di nicchia.

Voi cosa ne pensate?
CLICCANDO QUI potrete visionare il servizio nel caso ve lo foste perso.

CLICCANDO QUI potrete leggere dell’articolo dedicato al recente comeback dei BTS.

Per chi non li conoscesse ancora, i BTS, conosciuti anche con il nome coreano Bangtan Sonyeondan, sono una idol band sudcoreana formatasi nel 2013.
Il gruppo Kpop è composto da: RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook.
I ragazzi sono in contratto con Big Hit Entertainment e hanno debuttato il 13 giugno 2013 con il singolo “ 2 Cool 4 Skool ”.

Super premiati e seguiti, i BTS stanno davvero conquistando l’oltre oceano.
Con due progetti della trilogia “ The Most Beautiful Moment in Life “ sono entrati nella Billboard 200 e successivamente si sono guadagnati la prima posizione grazie al sesto album “ Love Yourself: Tear “, segnando il miglior piazzamento di sempre per un disco k-pop e diventando i primi coreani a conseguire tale risultato.

Con 9 milioni di dischi venduti al mondo entrano anche nel Guinness World Record come gruppo musicale con il maggior numero al mondo di interazioni su Twitter.
Stracciano inoltre artisti come Justin Bieber per due anni di fila ai Billboard Music Award nella categoria Top Social Artist.

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.