Avengers: Endgame: i fratelli Russo parlano del destino delle Gemme dell’Infinito La pellicola potrebbe infatti nascondere un altro segreto, inizialmente sfuggito ai fan

3377 0

ATTENZIONE: L’articolo potrebbe contenere spoiler sulla trama di AVENGERS: ENDGAME

Negli ultimi giorni, i registi di Avengers: Endgame ,  Joe ed Anthony Russo, hanno rilasciato numerose dichiarazioni che in qualche modo spiegano o danno maggiore senso ad alcune delle scelte fatte dai Marvel Studios nel realizzare la loro ultima – per ora – fatica vendicativa.

In una delle ultime affermazioni il duo si è soffermato su un tema decisamente interessante, che in parte era stato sollevato anche da alcuni fan dopo la visione della pellicola in sala : il destino delle gemme dell’infinito “originali”, quelle della linea temporale iniziale.

Nelle scene iniziali di Endgame infatti scopriamo che Thanos dopo gli eventi di Infinity War si è ritirato su un pianeta\giardino dove viene raggiunto e sfidato da ciò che rimane degli Avengers, finendo per trovare la morte per mano di Thor. Il Titano rivela loro però che non è più possibile utilizzare le Gemme in quanto dopo aver usato il guanto le distrutte.

Per essere precisi il villain dice di aver atomizzato le gemme, una differenza che sebbene possa sembrare minima, i Russo hanno spiegato essere significativa, rivelando che  le Gemme dell’Infinito non sono state quindi realmente distrutte.

I due registi hanno infatti dichiarato:

Thanos ha semplicemente ridotto in atomi le Gemme, ma queste sono ancora presenti nell’Universo.

 

Una frase decisamente enigmatica che apre le porte alla possibilità che in futuro qualcuno possa utilizzare nuovamente il loro terribile potere, o che queste potranno ancora essere al centro delle trame del MCU in una fase successiva, magari inizialmente con piccoli accenni, legati al nuovo corso delle pellicole cosmiche dell’universo Marvel che comincerà nella fase 4 con I Guardiani della Galassia Vol.3 ( sempre che non si trasformino realmente negli Asgardiani della Galassia) e con la pellicola dedicata a Gli Eterni, magari introducendo finalmente un personaggio tanto atteso dei fan del mondo comics: Adam Warlock, che storicamente ha un forte legame con la Gemma dell’Anima.

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD