momoland

Kpop: novità per le MOMOLAND, non solo comeback News circa l’imminente comeback del gruppo e non solo

2020 0

In questi giorni, l’agenzia del gruppo femminile Kpop MOMOLAND, MLD Entertainment, ha fatto diversi annunci.

Due settimane fa è stato, infatti reso noto che due membri del gruppo, Taeha e Yeonwoo, hanno lasciato le MOMOLAND.
Con la risoluzione del suo contratto, Taeha ha lasciato l’agenzia, mentre Yeonwoo ha deciso di concentrarsi sulla sua carriera di attrice.
Le cose sono in bilico anche per Daisy, che sta ancora discutendo con l’agenzia circa il rinnovo o meno del suo contratto

Non solo tristi notizie per i fan del gruppo femminile Kpop, perché ieri MLD Entertainment ha annunciato l’imminente comeback del gruppo, che per ora si compone di sei membri.
A fine mese verrà infatti rilasciato un nuovo singolo, che sarà ovviamente promosso tramite i programmi musicali coreani.
Per ora queste sono le uniche news disponibili a riguardo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

‪[#모모랜드] 창원K-pop월드 페스티벌에서 노랑노랑한 모랜이들 💛💛‬ ‪#MOMOLAND #혜빈 #제인 #나윤 #주이 #아인 #낸시‬

Un post condiviso da MOMOLAND (@momoland_official) in data:

Per chi non le conoscesse, le MOMOLAND sono un gruppo Kpop femminile in contratto con MLD Entertainemnt.
Debuttano nel 2016 attraverso il talent show “ Finding Momoland “ pubblicando il loro primo EP “ Welcome to Momoland “.
Il gruppo si compone di nove membri: Hyebin, Yeonwoo, Jane, Nayun, JooE, Ahin, Daisy, Taeha e Nancy.
Molto famosa la loro pubblicazione dal titolo “ Bboom Bboom “, tratto dall’EP “ Great! ”.
Taeha e Yeonwoo lasciano il gruppo a novembre 2019.

L’ultimo comeback del gruppo risale a marzo con “ I’m So Hot “.

Source (1) (2)

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.