in the mood for love projectnerd.it

In the mood for love di Wong Kar-wai torna al Festival di Cannes in versione restaurata Dopo la presentazione nella sezione Cannes Classics, il film verrà ridistribuito in 4K nei cinema di tutto il mondo.

890 0

Il Festival di Cannes 2020 ospiterà la prestigiosa proiezione della versione restaurata di In the mood for love, di Wong Kar-wai, in occasione del ventennale dalla presentazione in Croisette, come annuncia Variety. La versione in 4K della storia senza tempo ambientata a Hong Kong, interpretata da Tony Leung Chiu-wai e Maggie Cheung, vede protagonisti un giornalista e una segretaria, i cui rispettivi coniugi stanno avendo una relazione, finché anche loro non scopriranno di provare qualcosa l’uno per l’altro. Verrà mostrato nella sezione parallela di film non in concorso Cannes Classics.

Il Festival di Cannes ha già annunciato l’invito mandato a Wong Kar-wai per l’occasione. L’originale, risalente al maggio 2000, era stato selezionato come film in concorso, facendo guadagnare a Leung il premio come miglior attore protagonista dell’edizione. In the mood for love è noto per i suoi fantastici costumi e la sua fotografia accesa, caratteristiche che gli sono valsi numerosi premi per montaggio, costumi e scenografie.

Wong aveva vinto il premio come miglio regista al Festival di Cannes del 1997, per Happy Together, sebbene sia stato proprio In the mood for love a consacrarlo al pubblico internazionale, tanto da divenire un punto di riferimento anche per le scuole di settore. Una giuria di critici della BBC riunitasi nel 2016 lo avrebbe nominato secondo miglior film del XXI secolo. Il restauro è stato condotto da Criterion e L’Immagine ritrovata, sotto la supervisione dello stesso Wong. Dopo il Festival di Cannes 2020, a partire dall’estate, sarà nuovamente proiettato in cinema selezionati in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Festival di Cannes 2019 – la lista completa dei vincitori

 

 

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.