Arte coreana in mostra a Firenze Siamo andati a visitare la mostra Koreart

375 0

Project Nerd è andata a visitare la mostra Koreart: Arte coreana in mostra a Firenze. Questa piccola mostra presenta le opere di 19 artisti della ARCOI, Associazione Artisti Coreani in Italia, provenienti da diverse zone del Paese, riuniti in un evento unico a Firenze. La mostra è aperta fino al 29 ottobre alla Casa di Dante, ed è ad ingresso gratuito. Ci è piaciuto il commento del presentatore dell’inaugurazione: “In qualunque modo si entri ad una mostra d’arte, si esce migliori“.

LE OPERE IN MOSTRA

Abbiamo ammirato opere lavorate in chiave contemporanea, realizzate con materiali tradizionali della cultura coreana come la carta hanji. In esposizione sia pitture che sculture, e opere create con tecnica mista. Andiamo dalla figurazione contemporanea alla scultura metaforica, passando per l’astrattismo e l’espressionismo di avanguardia. Gli artisti coreani di grande talento che hanno partecipato con le loro opere hanno alle spalle mostre personali e collettive in tutto il mondo.

Una mostra speciale per vari motivi, primo tra tutti la difficoltà di vedere artisti coreani esposti in Italia, e di vederne così tanti tutti assieme. Questa mostra evidenzia il talento, individuale e collettivo, di artisti nati in Corea che che puntano sulla qualità, la tecnica e la ricerca.

La locandina di Koreart a Firenze

ARTISTI PARTECIPANTI A KOREART: ARTE COREANA A FIRENZE

Ad ospitare questi artisti coreani sarà la Galleria della “Casa di Dante” , cornice storica e prestigiosa nel cuore di Firenze, testimone nel tempo, di talenti artistici di diverse discipline. Si trova in via Santa Margherita 1R a Firenze.

Abbiamo colto l’occasione per fare quattro chiacchiere con la Società delle Belle Arti con cui speriamo di collaborare in futuro. Fondata nel 1843, la Società delle Belle Arti costituisce un fondamentale punto d’incontro e di scambio culturale vivo e vissuto da parte degli artisti. Era presente anche e l’Istituto Coreano di Cultura, che si occupa di promozione della cultura della Corea del Sud in Italia.

L’INGRESSO È LIBERO.
Foto di gruppo degli artisti
Gli artisti presenti alla mostra Koreart

Organizzato da Korean Culture Institute e Associazione Arcoi, associazione che promuove l’arte coreana.

Presente anche il sito Cultura Coreana, altro importante media che promuove la Corea.

Sapevate che in Corea del Sud esiste anche un’arte delle pietre? Eppure viene citata nel celeberrimo film Parasite!

Silvio Franceschinelli

Silvio Franceschinelli

Ha vissuto qua e là, e torna spesso sia qua che là. Dirige palchi e aree culturali per diversi festival, organizza eventi a tema Giappone e musicali. Ha fondato Ochacaffè, Il Mulino, K-ble Jungle, e non sembra volersi fermare. Conosciuto come DJ Shiru.