Ennesimo rinvio in casa Warner: The Batman ufficialmente spostato al 2022! Un reazione a catena, purtroppo prevedibile, causata dallo slittamento di Dune annunciato ieri sera

233 0

L’emergenza COVID-19 sta letteralmente falcidiando il panorama cinematografico globale e il futuro delle sale appare sempre più nebuloso (numerose catene europee e statunitense stanno per dichiarare bancarotta).

I deludenti incassi di Tenet, l’unico film a rischiare in questo periodo di incertezza, hanno costretto diverse major a far slittare le più grandi produzioni previste per quest’anno.

Da Black Widow della Marvel a No Time To Die della Universal, fino ad arrivare a Dune della Warner Bros, rimandato addirittura al 1 ottobre 2021. Ed è stato proprio questo slittamento a creare una reazione a catena che ha coinvolto anche uno dei cinecomic più attesi: The Batman.

Il film diretto da Matt Reeves, con Robert Pattinson nei panni del cavaliere oscuro, è stato ufficialmente rimandato al 4 marzo 2022. Un duro colpo per tutti i fan che non vedevano l’ora di assistere a questa nuova iterazione, più giovanile e aggressiva, di uno dei personaggi più celebri del mondo dei fumetti DC.

Il primo trailer era stato mostrato quest’estate in occasione del DC Fandome, ottenendo in breve tempo milioni di visualizzazioni. Nel cast troviamo anche Zoe Kravitz come Selina Kyle/Catwoman, Paul Dano come Edward Nygma/Enigmista, Colin Farrell come Pinguino, Jeffrey Wright come James Gordon e Andy Serkis come Alfred Pennywort.