Deadpool 3 in produzione presso i Marvel Studios Nel sequel sempre Ryan Reynolds, ma alla scrittura subentrano le sorelle Molyneux

136 0

Procede il lavoro sul set di Deadpool 3 all’interno dei Marvel Studios con Ryan Reynolds riconfermato nel ruolo di protagonista. Twentieth Century Fox ha nettamente intrapreso una nuova direzione con il franchise di X-Men nel 2016 e la realizzazione di Deadpool. Perché la scelta di dedicare un film ad un supereroe di questo tipo? Per via dell’hype ottenuto online grazie alla sua originalità. Il successo dopo il primo film è stato enorme e tale da renderlo un titolo di punta del franchise.

L’intenzione di realizzare Deadpool 3 ha avuto origine direttamente dopo l’uscita di Deadpool 2 nel 2018. In parallelo, è nata l’idea di uno spinoff di X-Force, ma le cose si sono complicate quando Disney ha acquistato lo studio cinematografico di Fox. Secondo il contratto, i diritti di Deadpool sono passati ai Marvel Studios e per questo motivo molti si sono chiesti che aspetto potesse assumere la commedia per adulti con Reynolds una volta passata sotto l’etichetta family-friendly di Disney.

Il sequel non sarà scritto da Paul Wernick e Rhett Reese, i quali hanno collaborato per i primi due film. Al loro posto Marvel sta proponendo le sorelle Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Logelin. Esse sono conosciute al pubblico per lavori quali Bob’s Burgers, che le vede sia alla scrittura che alla produzione.

Per quanto riguarda il tono, presumibilmente resterà lo stesso e non subirà ‘restrizioni’ da parte di Marvel Studios e Disney affinché il film possa essere adatto ad un pubblico minorenne. Un altro quesito che i fan si pongono spesso concerne la continuità del nuovo film rispetto ai precedenti. I primi due film del franchise hanno avuto luogo nel mondo di X-Men targato Fox, ma sono state tante le battute scherzose fatte sulla sua continuità alquanto confusionaria. All’interno di Deadpool 2 avevamo scorto Wade Wison in viaggio nel tempo, quindi probabilmente avremo modo di rivederlo nel sequel.