Sony Pictures annuncia nuovi rinvii cinematografici per Cindarella, Uncharted e Ghostbusters: Afterlife

296 0

Era quasi scontato visto che la situazione mondiale non è ancora in grado di dare certezza riguardo alla possibilità di un ritorno alla vita normale o alla riapertura delle sale cinematografiche, ma ora abbiamo l’ufficialità di alcuni nuovi rinvii.

Sony Picures ha annunciato ritardi per molti dei suoi titoli di punta come Cindarella, Uncharted e Ghostbusters: Afterlife

Il primo, con protagonista Camila Cabello era previsto per il 5 febbraio, ma ora slitta al 16 luglio 2021, data precedentemente occupata da Uncharted, che di conseguenza dovrà scorrere fino addirittura al febbraio 2022.

Cambia anche la data di Peter Rabbit 2: The Runaway che dal 2 aprile si sposta all’11 giugno, creando una situazione uguale a quella già descritta, con Ghostbusters: Afterlife che inizialmente previsto per giugno proverà a raggiungere la sala l’11 novembre.

Nelle scorse ore anche MGM aveva annunciato un rinvio, quello di James Bond: No Time to Die, pronto a riprovare ad uscire il prossimo 8 Ottobre, stesso giorno in cui slitta anche il film Sony\ Marvel  con Jared Leto, Morbius 

Il Covid continua cambiare i piani delle case cinematografiche, costrette a rivedere di mese in mese le loro uscite, aggiustando il tiro con le loro prime linee e provando dove possibile soluzioni alternative sfruttando le piattaforme digitali, prove ed esperimenti che sicuramente cambieranno il mondo del cinema futuro.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD