In arrivo il revival di Criminal Minds, probabile il ritorno delle star originali Paramount+ riportera' alla luce la serie di CBS incentrata sulle investigazioni degli agenti dell'FBI e sul loro uso dell'analisi comportamentale per entrare nella mente dei criminali

751 0

Il popolare show di CBS, Criminal Minds, sta per ottenere nuova vita grazie allo sviluppo di un revival targato Paramount+. Dopo 15 stagioni e oltre 300 episodi, la serie aveva chiuso i battenti proprio lo scorso anno.

Criminal Minds segue le vicende di un team di agenti dell’FBI appartenenti alla Behavioral Analysis Unit (BAU), i quali si occupano della profilazione di criminali dalle menti disturbate, cercando di comprendere le dinamiche della loro psiche. Creata da Jeff Davis, la serie ha esordito nel 2005 e ha lanciato la carriera di molteplici attori. Tra questi, Sherman Moore, Mandy Patinkin, Thomas Gibson, Aisha Tyler, Paget Brewster, e Matthew Gray Gubler. Tra tutti i membri originali della sezione BAU, solo tre attori sono rimasti fino alla fine: Matthew Gray Gubler, A.J. Cook, and Kirsten Vangsness. Dalla serie hanno anche preso vita due spinoff: Criminal Minds: Suspect Behavior nel 2011 and Criminal Minds: Beyond Borders nel 2017.

Come riportato da Variety, il revival sta prendendo forma. Il pubblico potrà confidare nel ritorno di Erica Messer, showrunner e produttore esecutivo storico dello show. La produzione sarà di nuovo affidata a ABC Signature e CBS Studios. Non si conosce molto altro del revival, nemmeno ad esempio se ci saranno membri storici del cast o quali potrebbero essere.

Il ritorno dello show si unisce alla lista di nuovi titoli firmati da Paramount+. Tra questi, figura il remake del musical The King & I, un reboot del popolare show di Nickelodeon iCarly e altri contenuti originali quali The Offer, una serie riguardante la creazione del classico del cinema The Godfather.

Sara’ sicuramente interessante scoprire quali saranno le vicende del reboot di Criminal Minds, se prenderanno una direzione completamente diversa rispetto a quanto noto al pubblico, oppure se resteranno coerenti e manterranno il cast originale. Solamente il tempo saprà rispondere a questi e ad altri quesiti dei fan.